Mastoplastica e scelta delle protesi


Quali sono i modi migliori per scegliere le protesi per la mastoplastica additiva più adatte in base alle proprie necessità? L’importante in questi casi è seguire alcuni consigli che diventano utili per riuscire a scegliere le protesi più adatte per procedere all’intervento di chirurgia al seno.

Il gel di silicone coesivo è il materiale più utilizzato dai chirurghi plastici perché quello che riesce a donare effetto naturale (se si sceglie la forma anatomica) oppure più pieno (se si sceglie la forma rotonda). Queste protesi sono realizzate in gel di silicone e sono ricoperte da uno strato di poliuretano testurizzato e sono in grado di migliorare i vecchi problemi di contratture caspulari perché il tessuto mammario non incapsula la protesi e la sua rugosità mantiene ferma la protesi emulando una consistenza veritiera. Questo significa anche che se vengono colpite il materiale di cui sono composte talmente denso che non fuoriesce.




Non solo materiale, ma anche forma: le protesi anatomiche possono essere di tante misure e sono le migliori per chi vuole ottenere un effetto naturale (anche se grande), mentre quelle rotonde sono la scelta giusta per chi desidera ottenere un seno pieno. Maggiori informazioni su marchio, costi, garanzie e controindicazioni? Scopri tutto sulla mastoplastica Parma contattando lo studio della dottoressa Paolucci.