Marilisa D’Amico a Bergamo per occuparsi di donne e Costituzione

Il convegno “70 anni dopo, tra uguaglianza e differenza” si è svolto venerdì 5 ottobre 2018 presso l’Università degli Studi di Bergamo. Marilisa D’Amico ha partecipato all’incontro con un intervento intitolato “Le madri costituenti”.


 

Marilisa D’Amico a Bergamo per occuparsi di donne e Costituzione
Marilisa D’Amico a Bergamo per occuparsi di donne e Costituzione

Marilisa D’Amico: i temi del Convegno dell’Università degli Studi di Bergamo

Si è tenuto presso l’Università di Bergamo il convegno intitolato “70 anni dopo, tra uguaglianza e differenza. Una riflessione sull’impatto del genere nella Costituzione e nel costituzionalismo”. L’incontro, svoltosi durante la giornata del 5 ottobre, è stato introdotto da Barbara Pezzini. Tra i numerosi interventi, anche quelli di Marilisa D’Amico, Silvia Niccolai, Maurizio Pedrazza Gorlero e Paolo Veronesi. L’incontro è nato con lo scopo di riflettere sull’impatto che ha avuto “la questione di genere” nel processo di costruzione della Costituzione italiana e nella definizione dei suoi contenuti. La giornata è stata suddivisa in varie sessioni. Ogni intervento è stato successivamente oggetto di discussione. La prima sessione è stata dedicata alla cittadinanza politica delle donne come origine e principio. Durante questa discussione hanno preso la parola Marilisa D’Amico, con un intervento intitolato “Le madri costituenti”, e Adriana Apostoli, che ha trattato il tema “Democrazia paritaria o duale?”. La giornata è quindi proseguita con la seconda sessione, dedicata alle elaborazioni costituzionali della differenza di genere: in questa occasione si sono tenuti gli interventi di Carmela Salazar e Paolo Veronesi, per poi passare all’ultima sessione dedicata al diritto costituzionale e alla differenza femminile e di genere.


L’esperienza accademica di Marilisa D’Amico

Marilisa D’Amico è Professore Ordinario di Diritto costituzionale e Giustizia costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano. È stata tra i primi studiosi di Diritto costituzionale a impegnarsi per valorizzare tematiche legate alle pari opportunità e alle discriminazioni di genere: a questo proposito, è autrice di diversi volumi e saggi che trattano dell’argomento. Il suo impegno è stato dimostrato anche attraverso l’organizzazione di numerosi convegni nazionali e internazionali su tutte le tematiche di Diritto costituzionale. Marilisa D’Amico è stata Presidente del Comitato Pari Opportunità dell’Università degli Studi di Milano e Delegata del Rettore alle Disabilità. Attualmente è alla guida del team strategico di Ateneo “Direct”, dedicato alle Discriminazioni e disuguaglianze. Coordinatrice scientifica di diversi Corsi di perfezionamento, ha promosso l’istituzione presso l’Università degli Studi di Milano del Centro di Ricerca Coordinato “Garanzie difensive e processo penale in Europa”, di cui è anche componente del comitato di indirizzo scientifico. Tra i numerosi incarichi accademici, è anche membro del Consiglio del Centro interdipartimentale di ricerca “Studi e Ricerche Donne e Differenze di Genere”.