Marco Carra: bullismo primo ok alla legge lombarda


Il bullismo è diventato legge, finora in Commissione. Siamo dunque arrivati a conclusione di un lavoro lungo e costruttivo che, alla fine, ha trovato tutti d’accordo. Il tema, peraltro,è particolarmente attuale e urgente, considerato quanto emerso dalle audizioni che ci hanno allargato gli orizzonti su un mondo che non tutti conoscono o che alcuni fingono di non aver incrociato.Voto unanime quindi in commissione Cultura e istruzione per il progetto di legge di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e del cyber bullismo. È una risposta a un problema estremamente attuale soprattutto in alcune fasce di popolazione e, in particolare, nel mondo della scuola, come  ha dichiarato Fabio Pizzul, relatore del provvedimento e primo firmatario.
Secondo l’ultimo rapporto dell’Istat, tra i ragazzi che usano cellulare e Internet il 5,9% ha denunciato di avere subito ripetutamente atti vessatori tramite sms, mail, chat o social network. Il 7,1% delle vittime sono ragazze, contro il 4,6% dei maschi. Un fenomeno dilagante che sfocia nell’aggressività rivolta verso i compagni di scuola, ma anche verso i genitori e gli insegnanti, manifestazione pericolosa di un disagio giovanile.
La proposta di legge, depositata nel 2014, si pone l’obiettivo di contrastare questi fenomeni nella varie azioni in cui si manifestano e mira alla prevenzione attraverso un largo raggio di interventi in ambito scolastico e nei luoghi di aggregazione giovanile, con il coinvolgimento diretto delle famiglie. Sono previste campagne di sensibilizzazione e di informazione, promozione di iniziative culturali sui temi della legalità e del rispetto reciproco. La proposta di legge costruisce e finanzia percorsi di assistenza alle vittime attraverso psicologi ed esperti e con il supporto di associazioni e istituzioni attive sul territorio.
Con questa legge Regione Lombardia può dare impulso alla cultura della prevenzione e del contrasto al fenomeno e mettersi a fianco di coloro che operano già da tempo in questo campo.