Manutenzione caldaia: la manutenzione ordinaria e straordinaria differenze

Manutenzione caldaia ordinaria e straordinaria. Cosa comportano

Non è un segreto che periodicamente ogni cosa ha bisogno di essere controllata, visitata e in alcuni casi anche aggiustata. Esattamente come per la cura del corpo, anche in quella della caldaia la prevenzione è doverosa e obbligatoria. Ecco perché esistono diversi tipi di manutenzione caldaia.
È molto semplice il concetto di manutenzione caldaia: ciò che si va a fare è un check-up completo della macchina seguito dalle eventuali riparazioni. Ma c’è una differenza sostanziale nel tipo di manutenzione caldaia che si va a fare; questa differenza ci porterà a scindere la manutenzione caldaia in due categorie: Manutenzione ordinaria e manutenzione straordinaria.


Manutenzione caldaia: la manutenzione ordinaria e straordinaria differenze
Manutenzione caldaia: la manutenzione ordinaria e straordinaria differenze

Manutenzione caldaia ordinaria

La manutenzione caldaia ordinaria è quel tipo di operazione che si deve svolgere obbligatoriamente ogni anno per permettere il buon funzionamento del proprio impianto e della propria macchina. Il più delle volte è un check-up completo del sistema volto ad assicurarsi che ogni piccola parte funzioni perfettamente. Il motivo è chiaramente quello di prevenire guasti ma non c’è solo dietro una questione privata.
Infatti la manutenzione caldaia ordinaria ha anche la funzione di assicurarsi che il sistema non sia fallato e che quindi possa comprometterne il buon funzionamento causando problemi che possono spaziare dal semplice malfunzionamento della caldaia a problemi più gravi di perdite di gas.

 

Manutenzione caldaia straordinaria

Oltre a quella che va necessariamente fatta tutti gli anni, c’è un altro tipo di manutenzione caldaia che può essere necessaria nel corso della vita di un impianto: la manutenzione caldaia straordinaria. In altre occasioni potremmo utilizzare il termine più semplice “riparazione”, ma in questo caso da dicitura più corretta è manutenzione straordinaria.
Il motivo è che questa può avvenire in qualsiasi momento, a prescindere se si sia fatta o no la manutenzione ordinaria. Un guasto può sempre accadere e ciò rende “straordinaria” il tipo di operazione.