Manutenzione auto: quali ricambi vanno sostituiti con regolarità?


La manutenzione dell’auto è una di quelle operazioni da non sottovalutare e da tener sempre sotto controllo al fine di garantire alla propria auto una buona durata nel tempo ed evitare spiacevoli conseguenze, sia per quanto riguarda la guisa sia per quanto riguarda i danni maggiori che potrebbero verificarsi in caso di mancata o scorretta manutenzione.

Nell’auto non tutte le parti si usurano allo stesso modo e con la stessa velocità, ci sono parti che durano “una vita” e parti che per la loro natura vanno periodicamente monitorate ed eventualmente sostituite dopo un certo periodo o dopo un numero orientativo di chilometri.

Quali sono gli elementi da sostituire periodicamente?

Tra i ricambi auto che vanno sostituiti con frequenza programmata vi sono sicuramente i Filtri auto. Quando si parla di filtri dell’auto si intendono ovviamente tutti e tre o quattro i filtri che l’auto monta, ovvero il filtro aria, il filtro dell’olio, il filtro carburante (diesel o benzina) ed il filtro abitacolo. Contestualmente alla sostituzione dei filtri va sostituito anche l’olio motore al fine di garantire all’auto sempre le migliori prestazioni.

Il cambio dell’olio motore è fondamentale per mantenere sempre efficiente il motore della propria auto. Solitamente se l’auto è ancora dotata della garanzia del costruttore, il cambio dei filtri e dell’olio motore dovrebbe essere eseguito da un meccanico autorizzato. Per le auto con qualche anno di vita in più sono molti quelli che scelgono il fai-da-te, la via “più economica”, che è quella di acquistare filtri e olio e provvedere personalmente ad effettuare la sostituzione, oppure recarsi dal meccanico di fiducia.

Altra manutenzione periodica è quella che riguarda l’impianto frenante, ovvero dischi e pastiglie freno. Anche queste parti dell’auto sono soggette ad usura; è facile intuire come le pastiglie, composte per la maggior parte da materiale d’attrito, siano particolarmente soggette ad usura dato che ad ogni frenata questo materiale di attrito si consuma fino a non garantire più una frenata sicura ed adeguata. È facile accorgersi di una pastiglia usurata se la frenata non è più entro pochi metri ma risulta molto lunga, a causa del fatto che i pistoncini impiegano più tempo per portare le pastiglie a contatto con il disco freno, se nel momento della frenata viene prodotto un rumore metallico proveniente dalle ruote anteriori oppure se il pedale del freno “affonda” molto quasi fino a fine corsa.

La mancata sostituzione per tempo delle pastiglie freno spesso porta danni anche ai dischi freno con conseguente deformazione di questi ultimi che saranno anch’essi da sostituire.

Dove acquistare i ricambi per la propria auto?

Il settore dell’aftermarket è un settore attivo ed in costante crescita e sempre più persone scelgono di acquistare i ricambi per la propria auto online, a fronte di un risparmio talvolta anche consistente. Importante è, quando si decide di acquistare ricambi auto online, scegliere sempre ricambi originali o anche di concorrenza, a patto che questi ultimi siano di marchi noti, affidabili e garantiti. Capita spesso che si scelgano ricambi di bassa qualità per ridurre la spesa al minimo, ma come per altri ambiti e settori, spendere poco non sempre significa risparmiare ma il più delle volte significa “portarsi a casa” un prodotto di bassa qualità.