LUM, Emanuele Degennaro: “Da noi offerta didattica completa e di qualità”

Dati positivi per l’università LUM Jean Monnet fondata da Emanuele Degennaro: anche quest’anno confermato il trend di crescita nel numero di nuovi iscritti.


Emanuele Degennaro
Emanuele Degennaro

Emanuele Degennaro: “Tra i nostri obiettivi arginare la fuga dei giovani”

Sono sempre di più i giovani italiani che cercano fortuna lontano dalla propria regione. Fenomeno che non interessa solamente l’emigrazione verso mete estere come l’Inghilterra o la Germania, ma si sviluppa anche lungo l’asse nord-sud della penisola. Emorragia che come spiega il suo Magnifico Rettore e Fondatore Emanuele Degennaro, è sempre stata in cima alle attenzioni della Libera Università Mediterranea Lum Jean Monnet: “Sin dalla fondazione la Lum si è posta tra gli obiettivi quello di fare da argine alla fuga dei giovani neodiplomati verso gli atenei del Centro e del Nord Italia”. Motivo per il quale si è adoperata “nella realizzazione di un’offerta didattica – evidenzia Emanuele Degennaro – di alta qualità che, tenendo conto della necessaria propensione all’innovazione, risulti il più possibile completa, al fine di rispettare le esigenze formative di ogni studente che voglia ampliare le proprie conoscenze nei settori economico e giuridico”. Impegno che è stato premiato da una costante crescita della quota di neo-matricole, in aumento nel 2015 dell’15%, nel 2016 del 39% e nel 2017 del 11%. Il trend positivo ha portato la popolazione studentesca nell’ultimo anno a oltre 1300 unità. In parallelo si è affermata anche l’offerta post-laurea grazie alla Lum School of Management che nello scorso anno ha fatto segnare un balzo del 19% nel numero di iscritti. Presente con sedi a Trani, Lecce e Casamassima, si è affermata nel campo della formazione grazie agli oltre 50 master che spaziano dal marketing, dalla finanza e dall’auditing fino alla sanità, vera e propria punta di diamante della School of Management.

Emanuele Degennaro: esperienze professionali e competenze

Laureato in Diritto Internazionale, Emanuele Degennaro è nato a Bari nel 1963. Specializzato in ambito immobiliare, finanziario e commerciale, ha ricoperto nel corso della propria carriera ruoli ai vertici di numerose società in qualità di Amministratore Delegato, Consigliere d’Amministrazione, Presidente e Amministratore Unico. Fondatore della Fondazione “Centesimus Annus – Pro Pontefice” e della Libera Università Mediterranea LUM Jean Monnet, di cui è Magnifico Rettore, Presidente del CdA e legale rappresentante, è stato attivo dal 2000 al 2011 all’interno del CdA dell’Interporto Regionale della Puglia S.p.A. come Presidente. Membro del CdA di NOMISMA, Società di Studi Economici S.p.A., dal 2011, Emanuele Degennaro è stato nominato nel 2017 Presidente del Consiglio di Amministrazione di LBSC LUM Business School & Consulting. Grazie alle competenze e alle esperienze maturate nel corso della propria carriera ha scritto “L’economia delle aziende immobiliari” e “La finanziarizzazione del mercato immobiliare”, editi entrambi da Cacucci Editore.