A Lucca prosegue la campagna anti-droga di Scientology

L’uso delle droghe tra i giovani è sempre più precoce: secondo i dati (relativi al 2017) dell’Osservatorio San Patrignano i ragazzi sperimentano la droga per la prima volta ad un’età media di 14 anni, generalmente si tratta di marijuana o hashish. Il passo è breve per passare ad ecstasy, altri allucinogeni e anfetamine fino a sperimentare la cocaina (età media 18 anni) e addirittura l’eroina (età media 19 anni).

È quindi palese che è necessaria una prevenzione precoce, a base di informazione veritiera e completa, che arrivi a tutti i giovani prima che la droga arrivi da loro.


A Lucca prosegue la campagna anti-droga di Scientology
A Lucca prosegue la campagna anti-droga di Scientology

La Chiesa di Scientology è da sempre impegnata per contrastare il fenomeno della droga nell’unico modo che si è rivelato efficace: la prevenzione tramite informazione. La verità, sostenuta da dati statistici comprovati, è che un giovane correttamente informato sugli effetti fisici e mentali delle droghe, avrà molte meno probabilità di farne uso e diventarne dipendente.

Ecco che i volontari del Celebrity Centre della Citta di Firenze, Chiesa di Scientology, ogni settimana si danno da fare nel loro tempo libero per informare i giovani e tutti i cittadini della Toscana così che siano consapevoli dei reali effetti delle droghe, legali e illegali. Molti per scontato che non ci siano dubbi sul fatto che le droghe siano dannose, ma da un po’ di tempo non è più così. L’idea che alcune droghe siano “leggere” e quindi non solo accettabili ma addirittura benefiche è curative, sta prendendo velocemente piede e viene attivamente promossa da chi ha interesse a diffondere la cultura della droga.

Questa settimana i volontari della Chiesa di Scientology, fondata dal filosofo statunitense L. Ron Hubbard negli anni ’50, hanno distribuito opuscoli informativi sulle droghe a Lucca.

La campagna “La Verità sulla Droga” si compone di una serie di tredici opuscoli illustrati che contengono dati, fatti e informazioni sulle droghe più comunemente abusate. Sono scritti in un linguaggio semplice, facile da capire, e sono disponibili a livello internazionale in 22 lingue. Gli opuscoli spiegano gli effetti fisici e mentali della droga su di una persona e raccontano storie vere di persone che hanno fatto uso di droghe e che ne sono diventate assuefatte.

I tredici libretti sono gratuiti e possono essere ordinati dal sito.

“Un mondo libero dalla droga” è un programma sostenuto dalla Chiesa di Scientology, fondata da L. Ron Hubbard. È attivo a livello internazionale organizzando eventi e lezioni sui pericoli delle droghe nelle scuole elementari, medie e superiori. Il suo punto di vista è che sarà possibile risolvere il problema della droga solo quando ogni persona sarà informata correttamente e potrà decidere con la propria testa di evitare l’assunzione di sostanze stupefacenti.

“L’arma più efficace nella guerra contro la droga è l’educazione.” L. Ron Hubbard