Lo Spumante Metodo Classico


Lo spumante è il prodotto di rifermentazione alcolica di vino base.

Probabilmente molti di voi ne avranno già bevuto anche più di un bicchiere, ma forse non tutti coloro che hanno assaggiato Spumante, sanno che esso si può distinguere in 3 grandi tipologie: Spumante Metodo Classico, Spumante Metodo Charmat e Spumante gassificato. Il primo tipo di Spumante prevede che il processo di rifermentazione avvenga in bottiglia; il secondo tipo è frutto di una rifermentazione che avviene in grandi contenitori, le autoclavi, e solo al termine del processo lo spumante viene messo in bottiglia, senza perdita di pressione; il terzo e ultimo tipo di Spumante è frutto dell’aggiunta di anidride carbonica a un vino base.

Oggi ci soffermiamo sullo Spumante Metodo Classico.

Il Metodo Classico corrisponde al metodo francese detto “Champenoise”, che prende il suo nome dalla regione transalpina dello Champagne.

Come abbiamo detto, nel caso di questo metodo il processo di rifermentazione avviene in bottiglia e consente al vino di acquisire la pressione tradizionale (che si rende visibile attraverso le famose bollicine), resa possibile dall’anidride carbonica prodotta dalla rifermentazione e intrappolata nel vino.

Segue un certo periodo di riposo, dopo il quale avviene la fase del remuage, in cui le bottiglie vengono collocate su appositi sostenitori rovesciati verso il basso, cioè con il collo della bottiglia più in basso del fondo, per far depositare le fecce dei lieviti sul tappo.

Dopo di che si esegue un’operazione chiamata dégorgement, che consiste nel congelare il vino presente nel collo della bottiglia e nel togliere il tappo, in modo che il deposito esca dalla bottiglia. È dopo quest’operazione che al vino ottenuto si aggiunge uno sciroppo di vino e zucchero, dalla cui quantità dipende il nome che viene dato allo spumante, da demi-sec a extra-brut.

Un ottimo Spumante Brut Metodo Classico è quello prodotto dall’azienda agricola Tenuta Cucco di Serralunga d’Alba ed è possibile degustarlo prenotando, sul sito della tenuta, un Wine Tour. Questo spumante presenta un perlage minuto e persistente, il suo profumo è sottile e piacevole e ricorda con prevalenza la frutta a polpa bianca, come la pesca e la pera, la frutta secca tostata e il pane fresco. Come abbinamenti, lo Spumante Brut Metodo Classico di Tenuta Cucco è ottimo come aperitivo e particolarmente adatto ad accompagnare formaggi, pesce e carni bianche.