L’importanza dello spazzolino, come scegliere quello giusto per i vostri denti


I dentisti ci raccomandano sempre di cambiare lo spazzolino da denti ogni tre mesi, i motivi sono diversi tra i primi ovviamente è l’igiene dentale.
Di solito se avete bisogno di uno spazzolino speciale, dei dentisti specializzati si impegneranno a consigliarvi quello giusto con le particolarità adatte a risolvere le complicazioni del nostro apparato dentale. Però possiamo optare anche per scegliere il modello più giusto alle nostre esigenze, basta conoscere i nuovi modelli e le novità in commercio.
Ecco delle semplici linee guida per acquistare lo spazzolino da denti più efficace e che pulisce meglio i nostri denti:

  • se avete dei denti che tendono ad essere avvolti dalla placca e se il cibo si deposita spesso negli interstizi, la cosa migliore è optare per uno spazzolino con le setole di media durezza;
  • se non riuscite a raggiungere i molari posteriori più lontani è d’obbligo invece una testina piccola;
  • se le vostre gengive sanguinano perché sensibili e delicate allora meglio dei crini più morbidi.

Anche l’impugnatura ha la sua funzione, meglio se non troppo rigida, in questo modo vi permetterà di raggiungere tutte le zone più complesse e nascoste del cavo orale. Sul mercato si trovano normalmente dei modelli antiscivolo, indicati per evitare che durante la pulizia dei denti lo spazzolino vada a ferire troppo le gengive. Di solito è la plastica il materiale più adatta per l’impugnatura, perché è un materiale che garantisce l’impermeabilità dall’umidità.  Un’altra piccola caratteristica del manico è l’inclinazione, lo spazzolino può essere dritto o lievemente ricurvo, questo cambia la presa della mano e in particolar modo la pressione del pollice che facilita una pulizia più profonda.

Ma diciamo che il suggerimento più importante è scegliere uno spazzolino a setole artificiali poiché le setole sintetiche non si spezzano facilmente, non assorbono acqua e di conseguenza si asciugano rapidamente, non trattengono batteri e pezzetti di cibo al loro interno. Gli spazzolini con setole naturali non sono consigliati dalla maggior parte dei dentisti poiché essendo fabbricati con materiali organici rischiano di marcire e di trattenere i batteri.
Per il colore bhè qui potete veramente spaziare e scegliere quello che più vi piace. Chiedete sempre il parere del vostro dentista e poi seguite i nostri consigli!