L’importanza dell’impermeabilizzazione nell’edilizia


Quando si parla di corrosione si intende quel processo naturale ed irreversibile di consumazione lenta e continua di un materiale, che porta al peggioramento delle proprietà fisiche e delle prestazioni del materiale coinvolto nel processo. L’acqua e l’umidità, così come il vento, il sole e la neve, ma gli agenti atmosferici in generale, sono elementi corrosivi e dannosi per i  materiali di costruzione.

Le tipologie di materiali che vengono coinvolte da questi processi corrosivi sono diverse, ma di solito il termine “corrosione” viene comunemente associato ai materiali metallici (cioè i metalli e le loro leghe).

Quali sono gli elementi costruttivi che maggiormente sono esposti all’umidità e all’acqua? Sicuramente i pavimenti, i balconi, le terrazze, i tetti, le coperture e le piscine. Inoltre con una cattiva manutenzione si rischia di compromettere tutta la struttura e di avere delle problematiche che andranno a sommarsi nel corso degli anni.

Le ultime novità in tema di edilizia ci suggeriscono che le resine rappresentano la scelta migliore per l’impermeabilizzazione dei suddetti ambienti, ovvero per quanto riguarda sia le soluzioni abitative che quelle industriali; si sta parlando di interventi importanti di ristrutturazioni Roma e fondamentali al fine di mantenere intatta una costruzione nel tempo. La tecnologia utilizzata è quella della resina sintetica, grazie alla quale le caratteristiche di resistenza, eleganza e modernità si fondono, creando un prodotto che può essere utilizzato in tutte le situazioni.

Prima di decidere come attuare il processo d’impermeabilizzazione con resine, è opportuno fare un’attenta analisi della zona interessata al danno, a partire dalle caratteristiche fisiche e ambientali della parte che sottoporremo a lavorazione e sulla quale la resina andrà collocata, dato che il supporto può essere soggetto a dilatazioni e deformazioni molto importanti.

Se invece passiamo alle piscine, che sono per definizione ambienti costruiti per essere esposti agli agenti atmosferici, è chiaro come queste debbano essere sottoposte tassativamente ad un’impermeabilizzazione e successivamente ad un’attenta manutenzione. Soprattutto in questo caso infatti, l’applicazione di resine necessita di un’attenta analisi preliminare, una cura e attenzione particolari, oltre che un costante aggiornamento delle tecniche di posa con utilizzo dei migliori materiali, quelli più adatti ad ottenere risultati impeccabili.