Le opinioni di Cogefim focalizzano l’attenzione sulla crescita del comparto industriale dedicato alle macchine utensili


Realtà d’esperienza nella consulenza dedicata all’intermediazione industriale, aziendale ed immobiliare, Cogefim S.r.l. ha di recente analizzato con interesse ed opinioni positive l’incremento di bilancio 2015 registrato dal settore industriale per le macchine utensili.

Cogefim: opinioni sul bilancio 2015 dell’industria macchine utensili

In occasione dell’annuale assemblea dei soci UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE, il Presidente Galdabini ha esposto il quadro economico 2015 dedicato all’industria italiana costruttrice di macchine utensili, robot e automazione. Secondo i dati, il comparto ha registrato un bilancio decisamente positivo, incrementando di fatto tutti i principali indicatori economici. Con la produzione, il consumo e le consegne su mercati interni ed export,Cogefim conferma per l’intero settore opinioni positive anche per il 2016. In ragione di questa crescita uniforme e costante, l’Italia ha rafforzato ulteriormente la propria posizione nella graduatoria mondiale dei produttori, confermandosi in terza posizione per quanto concerne l’esportazione. Nel dettaglio, nell’anno 2015 la produzione ha incrementato il proprio valore di oltre 7,8 punti percentuali, attestandosi a quota 5217 milioni di euro. Tra i dati positivi, le opinioni di Cogefim evidenziano l’importante traguardo raggiunto per quanto riguarda il consumo italiano. Per il secondo anno consecutivo si conferma una ripresa consistente negli investimenti in sistemi di produzione anche all’interno del territorio nazionale, con un incremento del 22,3%.

Intermediazione industriale ed aziendale: le recensioni ed i servizi promossi da Cogefim S.r.l.

Cogefim è una realtà attiva nell’intermediazione industriale, immobiliare ed aziendale fondata a Milano nel 1982. Grazie ad una pluriennale esperienza nel settore, la società è in grado di fornire ai propri cliente una vasta gamma di servizi, i quali comprendono supporto ed opinioni professionali in merito ad aspetta tecnici, giuridici e burocratici. La riservatezza che Cogefim applica ad ogni fase del percorso di intermediazione, permette alla società in esame di preservare i propri interessi e simultaneamente mantenere inalterati i rapporti instaurati con i principali stakeholder.