Il lavoro del filmmakers e videomakers

Per chi non è del settore, sentir parlare di filmmaker e videomaker il più delle volte porta confusione, poiché si pensa, che siano la stessa cosa, in parte è così, svolgono un lavoro simile ma quello che conta è il prodotto finale.

Il filmmaker è colui che segue le fasi di lavorazione di un film o un regista che segue e coordina il lavoro degli attori e dei tecnici, gestendo e organizzando le attività, le scene e comunicando con i responsabili di ogni team.


Il lavoro del filmmakers e videomakers
Il lavoro del filmmakers e videomakers

Il videomaker lavora solitamente su commissione e gestiste tutto il processo di creazione di un video, occupandosi in prima persona di ogni fase del progetto, dalle riprese, al montaggio fino alla pubblicazione finale del lavoro.

Se si vuole andare nello specifico è ovvio che parlando di sceneggiatura, attori, assistenti, tecnici e tutto lo staff, per avere una gestione completa a 360° bisogna rivolgersi a un filmmaker.

A tal proposito vogliamo portare a conoscenza della professionalità di Fulvio Rossetti, videomakers, filmmakers e fotografo che da anni lavora in questo settore con competenza e qualità.

Di base a Roma, ha collaborato per più di dieci anni con una delle più importanti agenzie mondiali di pubblicità, la Saatchi&Saatchi e da qualche anno è senior editor per la Prodigious Worldwide.

Si tratta di un professionista che ha molto a cuore lo stile e i dettagli nelle sue produzioni, ama mettere in risalto le sfumature delle persone nei contesti in cui abitano e cerca di scoprire luoghi meno conosciuti esaltandone le potenzialità.

Il suo lavoro è ineccepibile, sempre molto curato nei minimi dettagli, la sua passione per la fotografia si evince dai suoi lavori e dal risultato finale dei videoclip, di cortometraggi e lungometraggi che produce, l’esempio di passione e professionalità.

Tornando alle differenze tra filmmaker e videomaker, quest’ultimo può anche non avere grandissime conoscenze di sceneggiatura e gestione di attori, tecnici, assistenti e microfonisti, avendo la necessità di rivolgersi al primo.


Il lavoro del filmmakers e videomakers
Il lavoro del filmmakers e videomakers

Entrando maggiormente nello specifico, per quanto il videomaker possa risultare sprovvisto di alcune di queste conoscenze, è sicuramente specializzato nella post produzione con la realizzazione di effetti speciali.

In sostanza il filmmaker propone la sua idea, la storia, la sceneggiatura e lavora per interpretarla come meglio crede al fine di realizzare il video finale, prima di realizzare, impara, si documenta, scrive, è un vero autore, mentre il videomaker viene chiamato per eseguire un lavoro già progettato e pensato.

In alcuni casi gli può anche venir chiesto di realizzare solo una parte di progetto o effettuare solo le riprese o la post produzione, si tratta di un lavoro versatile a seconda delle esigenze della produzione.

Un professionista come Fulvio Rossetti che è filmmaker, videomaker e fotografo è sicuramente una figura completa e professionale, che mette a disposizione un’ampia conoscenza di tutto il settore per produrre al meglio cortometraggi e lungometraggi, nonché servizi fotografici per la produzione di film.

Figure come queste sono indispensabili in un team di produzione cinematografica, poiché sono in grado di offrire un ampio pacchetto di competenze e capacità in tutte le fasi che portano alla realizzazione del progetto finale.