Laser Lines diventa centro di formazione per le stampanti 3D Stratasys

Il fornitore di tecnologie di stampa 3D Laser Lines, con sede a Oxfordshire, è diventato in questi giorni un centro di formazione certificato dell’accademia di produzione additiva di Stratasys. L’accademia offre corsi personalizzati per gli utenti delle sue stampanti 3D FDM e Polyjet che intendono perfezionarsi nelle tecnologie di produzione additiva.

Laser Lines diventa centro di formazione per le stampanti 3D Stratasys
Laser Lines diventa centro di formazione per le stampanti 3D Stratasys

Richard Hoy, specialista di prodotti SLM presso Laser Lines, ha dichiarato: “I corsi di formazione sono un’estensione della consulenza e della formazione che abbiamo fornito ai clienti negli ultimi 20 anni. Il nostro team è adeguatamente formato per condividere conoscenze ed esperienze sui sistemi Stratasys e sui suoi materiali (FDM e Polyjet); in questa maniera, i clienti che frequentano il corso potranno toccare con mano esempi ed applicazioni reali”.

Situato presso la struttura di Banbury, il centro di formazione 3D Printing Academy di Laser Lines offre corsi di varia durata, da uno a tre giorni. Uno di questi, dal titolo Advanced Polyjet Training: Color Texturing Expert, è stato progettato per offrire ai partecipanti la comprensione e le capacità di progettare e stampare modelli tridimensionali a colori utilizzando la stampante 3D Stratasys J750.

Richiesta e utilizzata in tantissimi settori, la stampante3D J750 è stata ad esempio usata dai ricercatori della Columbia University per replicare la struttura esterna e interna del legno. Inoltre, è spesso il macchinario preferito per creare modelli anatomici che aiutano i medici nelle procedure pre-chirurgiche.

Richard Hoy ha così concluso: “Vogliamo assicurarci che i nostri clienti possano ottenere dall’esperienza formativa tutto ciò di cui hanno bisogno. Per questo il nostro modo di operare è un po’ diverso dal solito. Prima di prenotare il corso, gli istruttori certificati della Accademia Stratasys studiano il background del futuro studente e con loro discutono degli obiettivi che intendono prefiggere. In questa maniera possono consigliare loro i contenuti migliori e la durata ideale, cosicché il corso possa soddisfare a pieno le loro esigenze”.