La moda sposa del momento: vintage, sexy, urbana


Le passerelle della moda sposa di tutto il mondo hanno confermato anche per il 2017 il trend vintage che, da almeno due anni, sta caratterizzando i canoni stilistici ed estetici. La sposa di oggi guarda sempre più a quella di ieri, ma lo fa con un piglio attuale, mondano e sempre più a proprio agio nell’ibridazione di stilemi del secolo scorso con quelli odierni. Il risultato è una sposa che diventa punto di congiunzione di una linea temporale che abbraccia un secolo.

Vintage

Lo stile vintage si sviluppa su una serie di filoni capaci di rappresentare le indoli più varie. Dai vestiti che rievocano la libertà hippy degli anni ‘60 alle linee marcate del classicismo anni 30, fino ai design intensi e decisi della sposa che strizza l’occhio alle fascinazioni degli anni ‘70. Il vintage si esprime nell’abito ma anche nelle acconciature e nel trucco, secondo un canone seducente e capace di rinnovarsi costantemente restando fedele a se stesso.

Sexy

La sposa 2017 sa essere sexy, femminile, intraprendente e non rinuncia a sentirsi pienamente donna anche nel contesto sacro e solenne del matrimonio. La moda abiti da sposa Lecce, Milano o Roma va sempre più verso la donna seducente, che punta su scollature accennate e abiti dal design stretto, che mostra con generosità le forme più snelle e toniche della donna in forma e sempre in movimento.

Fascino urbano

Una concezione stilistica, quella della moda sposa di oggi, che si esalta nel concetto di attualità, secondo un focus orientato alla dimensione urbana. Perché la donna di oggi è dinamica, emancipata, perfettamente inserita nel contesto sociale; e vive la propria posizione con tutte le peculiarità e le esaltazioni sublimi della donna, attraverso vestiti minimali o impreziositi da impunture e tessiture, in una cornice che valorizza l’indole più autentica di chi indossa le collezioni di oggi.