Manutenzione di gru industriali e carriponte a 360° con Costelmec

Per movimentare i carichi di peso più elevato nei contesti industriali si impiegano tipicamente le gru, sistemi elettromeccanici che esistono in una gran varietà di tipologie e le cui caratteristiche tecniche possono variare molto da modello a modello, in base alle sue applicazioni pratiche e agli spazi di manovra.

A dominare la classifica di dimensioni e portate sono le gru a ponte, che possono in alcuni casi arrivare a sollevare e traslare carichi di centinaia di tonnellate di peso, lungo distanze dell’ordine di grandezza delle decine di metri; di solito più piccole, ma non per questo meno indispensabili, sono le gru a colonna e a bandiera, che operano su raggi più ridotti e movimentando portate inferiori.

Una gru industriale

Questi e molti altri impianti hanno tutti in comune la presenza di carrelli a scorrimento orizzontale che si muovono lungo il braccio della gru e che, per mezzo dei sistemi di sollevamento di cui sono dotati (es. paranchi), effettuano il movimento del carico lungo la verticale.

Ma questi sono solo alcuni dei componenti che si trovano nelle gru: questi impianti sono estremamente complessi per quanto riguarda meccanismi e altri aspetti tecnici e, per via dell’usura a cui sono sottoposti, è necessario che essi siano oggetto di controlli cadenzati nel tempo eseguiti da personale specializzato e qualificato.

Affidando queste manutenzioni tecniche sulle gru, obbligatorie per legge, alla Costelmec Hoisting & Moving Industry si avrà la garanzia di controlli eseguiti a regola d’arte attraverso un servizio competente e tempestivo, in grado di occuparsi di impianti di sollevamento a 360°. Chiama lo 0521 986391 per info e preventivi.

Lascia un commento