Insetticidi biologici: esistono piante insetticida?


Vengono definiti insetticidi biologici tutti quegli insetticidi che sono adibiti alla difesa delle piante dalle aggressioni di cimici, ragni, pidocchi, scarafaggi ed insetti in generale; senza danneggiare il ciclo naturale della pianta e del terreno nel quale essa è piantata. Un insetticida biologico dunque è costituito da elementi che escludono la presenza di elementi chimici ma bensì da estratti di piante definite insetticide.

Quali sono queste piante insetticida?

In pochi sanno che gli insetticidi bio vengono prodotti grazie alla stessa natura, esistono piante che hanno il potere di autoproteggersi dagli insetti, come ad esempio il Piretro della Dalmazia, pianta originaria del Madagascar ma che cresce anche in Australia.

Essa riesce ad agire contro insetti come i pidocchi, i coleotteri o i bruchi, grazie ad una sostanza in essa contenuta, la piretrina. Questo insetticida biologico può essere usato con l’acqua piovana e spruzzato sulle piante da proteggere.

Un altra pianta insetticida è l’Azadirachta Indica, che oltre ad avere questa capacità ha anche quella di combattere eventuali formazioni funghine. Riesce ad avere sia l’azione insetticida che fungicida grazie al neem, una sostanza in essa contenuta. In italia l’uso di questo estratto bio, non è ancora giunto, ma presto arriverà in quanto nel resto dell’Europa viene gia utilizzato per sconfiggere moscerini.

Utilizzare insetticidi e fungicidi naturali per difendere le piante, è la scelta migliore da fare non solo per proteggere la salute dell’uomo ma anche per consentire alla pianta di vivere più a lungo ed al terreno di non subire le classiche aggressioni di sostanze chimiche che avvengono con l’uso di insetticidi non biologici.

Un insetticida che è stato realizzato grazie all’uso del Piretro della dalmazia, è il PBK. Tale insetticida in commercio a prezzo contenuto, è capace di difendere la pianta in modo istantaneo, abbattendo gli insetti presenti e attuando un’azione di snidamento degli stessi evitando il ripresentarsi del problema.