Inferriate per finestre: come proteggersi con stile


Le inferriate per finestre hanno lo scopo di proteggere dall’effrazioni, ma possono anche migliorare l’aspetto generale della casa.

Sicurezza fa rima con bellezza. Anche quando si parla di inferriate per finestre, un oggetto che di certo è fondamentale per la sicurezza, ma che difficilmente viene considerato come un elemento per abbellire la casa.

Molte persone, infatti, ritengono che questi sistemi diano un senso di costrizione, come se la loro presenza ricordasse la permanenza in una prigione. Ma da questa “prigione” si può scappare, grazie a 2 particolari modelli di inferriate: quelle mobili e quelle a scomparsa.

Vediamo come queste due tipologie possono dare alla casa tutta la sicurezza necessaria, ma senza opprimere il senso di libertà.

 

Inferriate per finestre mobili

Non sarebbe bello avere delle inferriate che, quando non è necessaria la loro presenza, si possono aprire? Questa è proprio l’idea alla base dei modelli mobili, che hanno il pregio di offrire un buon livello di protezione e, allo stesso tempo, di non occludere nessun ambiente, dato che è possibile aprirle.

I modelli più diffusi sono:

  • Con apertura doppia, ossia apribili sia verso l’esterno che verso l’interno.
  • Con apertura a sbalzo, dotate di un meccanismo che permette di spingerle al di fuori dell’abitazione e quindi di essere veramente poco ingombranti.

L’unico svantaggio di queste inferriate è la presenza della serratura, generalmente distribuita su 3-4 punti, visto che da essa dipende tutta la tenuta del sistema. Per questo motivo, la soluzione ideale è quella di dotarle di serratura a cilindro europeo e assicurarsi che il fissaggio al muro sia effettuato a regola d’arte.

 

Inferriate per finestre a scomparsa

Perfette per chi preferisce l’eleganza alla sicurezza, queste inferriate sono pensate per scomparire in una guida interna al muro, in modo che, una volta aperte, diventi praticamente impossibile notarne la presenza.

Ahimè, come tutte le cose raffinate, anche questo modello non spicca per resistenza. La loro serratura, infatti, è molto più semplice da manomettere e, come se non bastasse, i malintenzionati posso superarle semplicemente scardinandole dai binari.

 

Dove trovare le inferriate giuste

Ricapitolando: se la vostra priorità è la sicurezza, scegliete un modello mobile; se invece è l’estetica, allora andate con quello a scomparsa.

Ricordate però che, per trovare la soluzione più bella e adatta alle vostre esigenze di design, dovrete affidarvi ad un rivenditore ben fornito e, soprattutto, capace di trovare il mix giusto tra resistenza e bellezza. Nella zona di Milano, uno degli assortimenti più completi lo offre Mascheroni Srl, azienda che realizza, distribuisce e installa inferriate per finestre di vari tipi, con la possibilità di realizzare modelli con disegni e caratteristiche personalizzati.