Immobili, le recensioni di General Cessioni sugli investimenti

General Cessioni fornisce opinioni e recensioni positive sulle aspettative degli investitori in ambito immobiliare, sottolineando i risultati dello studio Global Commercial Property Monitor.


General Cessioni
General Cessioni

Le opinioni di General Cessioni sullo studio di RICS dedicato al Real Estate

Toccato duramente dalla crisi economia globale, il settore immobiliare negli ultimi anni ha conosciuto una fase di notevole espansione. Tendenza che si è andata confermando anche negli ultimi mesi del 2017, così come ha rivelato l’indagine trimestrale Global Commercial Property Monitor di RICS, al centro delle recensioni e opinioni di General Cessioni. Oggetto delle ricerche i sentiment di investitori e occupier nel settore commerciale, definiti attraverso l’Investment Sentiment Index (ISI) e l’Occupier Sentiment Index (OSI). Entrambi gli indicatori sono risultati positivi per la stragrande maggioranza dei 34 Paesi campione: rispettivamente 28 per l’Occupier Sentiment Index e 27 per l’Investment Sentiment Index. Il quarto trimestre del 2017 ha fatto segnare in tutta Europa segnali decisamente incoraggianti, in special modo in Spagna, Irlanda, Bulgaria, Ungheria, Germania e Repubblica Ceca. Sebbene molti intervistati, sottolinea nelle sue recensioni General Cessioni, mettano in risalto la scarsità dell’offerta di immobili di qualità, visto anche il tasso di unità libere ai minimi dal 2008, gli indicatori mostrano per il 2018 ottime aspettative. Elemento che spiega il permanere di un alto livello dei prezzi, a prescindere dal possibile cambio di direzione della politica monetaria della BCE.

 

Cogefim: recensioni sull’andamento del Real Estate in Italia

Società attiva da oltre tre decenni in intermediazione immobiliare e aziendale, General Cessioni chiarisce nelle sue recensioni e opinioni come anche per l’Italia la ricerca Global Commercial Property Monitor restituisca aspettative positive. Il Belpaese rientra infatti tra quelle nazioni in cui entrambi gli indicatori Investiment Sentiment Index e Occupier Sentiment Index risultano in crescita. Se il primo è cresciuto nell’ultimo trimestre del 2017 di 13 punti su base annua, il secondo ha fatto ancora meglio con 14 punti. La domanda e gli investimenti sono aumentati in maniera sensibile soprattutto in ambito commerciale e retail, mentre l’espansione è risultata più contenuta sul fronte della richiesta di strutture industriali. All’interno delle proprie recensioni, General Cessioni sottolinea come gli intervistati si aspettino che tutti i prime asset registreranno consistenti guadagni sul capital value nel corso del 2018. Milano, nel frattempo, si conferma come protagonista nel commercial property: comparto dove le previsioni di sviluppo delle locazioni nei sotto-settori prime superano ampiamente la media nazionale.