Il recupero del benessere grazie all’intervento del fisioterapista a Udine


La fisioterapia è una branca della medicina dedicata alla cura e alla riabilitazione di pazienti affetti da patologie spesso a carico dell’apparato muscoloscheletrico. Può anche interessare patologie di origine neurologica o viscerale. Viene praticata esclusivamente da personale specializzato laureato in fisioterapia, sezione della medicina appartenente alle professioni sanitarie della riabilitazione.

Lo scopo della fisioterapia a Udine e nel resto del mondo è quello di far recuperare al paziente funzionalità andate perdute a seguito di traumi, incidenti, patologie e nel post operatorio. In tutti questi casi la perdita di funzionalità debilita il benessere psicofisico del paziente anche quando dal punto di vista puramente mendico il problema risulta risolto. La parte medica infatti si preoccupa di risolvere la causa del malessere dal punto di vista patologico, ovvero l’eliminazione e sistemazione della parte malata, spesso attraverso interventi chirurgici.

È compito poi del fisioterapista riportare la situazione il più possibile vicino alla normalità per consentire al paziente di riacquistare una perfetta, o la migliore possibile, funzionalità della parte compromessa. Il recupero assume quindi un doppio aspetto, quello puramente medico finalizzato alla riabilitazione motoria e quello psicologico in cui si trova il paziente, non più in grado di utilizzare in modo funzionale una parte del suo corpo.

Il fisioterapista ha quindi anche una missione aggiuntiva molto importante: aiutare il paziente a superare la sua posizione di handicap acquistando fiducia, seduta dopo seduta, sul possibile recupero della parte interessata. La componente psicologica che interessa questo aspetto è molto delicata ed entra far parte del benessere psicofisico del paziente. Un ottimo professionista è in grado non solo di svolgere il suo compito manipolando e intervenendo sulla parte danneggiata, ma anche di infondere la giusta energia psicologica nel paziente necessaria per superare gli ostacoli al recupero, specialmente nelle fasi iniziali della terapia. Solo personale altamente specializzato è in grado di svolgere questa doppia mansione indispensabile per una buona guarigione.

Le tecniche del fisioterapista

Le tecniche utilizzate in fisioterapia ad opera di personale specializzato e qualificato, sono molteplici e finalizzate a risolvere specifiche problematiche.

  • L’infodrenaggio: è forse la terapia più leggera usata in fisioterapia e finalizzata a ottimizzare il trasporto del sistema linfatico nella cura dell’edema post operatorio e post traumatico oltre a intervenire efficacemente anche in casi di gambe gonfie, cellulite e ritenzione idrica.
  • Il metodo McKenzie: sviluppato dal neozelandese Robin McKenizie consta di tutta una serie di osservazioni sul comportamento del paziente nella sua posizione seduta e in quella eretta per correggere cattive abitudini che portano alla lombalgia nell’80% dei casi.
  • Manipolazioni cervicali, come il metodo del pompages, finalizzate a migliorare i disturbi della zona cervicale mediante una serie di compressioni e successivi rilasci della zona interessata in casi di artrosi, cervicobrachialgie e altre infiammazioni cervicali.

Esercizi terapeutici: questi esercizi vengono insegnati dal fisioterapista al paziente e sono mirati al recupero motorio tendenzialmente in seguito a traumi e nel post operatorio. Quando una parte del corpo viene sottoposta a intervento bisogna tenerla ferma per un periodo variabile di tempo proporzionale alla difficoltà dell’intervento stesso. In questo lasso di tempo i muscoli tendono ad atrofizzarsi e a perdere dunque forza e mobilità. Il fisioterapista avrà dunque il compito di recuperare queste funzioni attraverso la stimolazione indotta da esercizi specifici e alla manipolazione diretta per aiutare il paziente a recuperare quei gesti ormai perduti. Il rapporto di fiducia che si deve instaurare tra professionista e paziente in questi casi è fondamentale, in quanto spesso gli esercizi proposti sono dolorosi.

La fisioterapia a Udine si rivela dunque fondamentale nel recupero del benessere psicofisico in situazioni post traumatiche o post operatorie. Solo personale altamente qualificato e preparato può ovviamente intraprendere una professione tanto delicata. Affidarsi a mani esperte garantirà al paziente il miglior recupero possibile delle funzioni motorie. Vedere di giorno in giorno i miglioramenti indotti dalla fisioterapia produrrà nel paziente la forza e il desiderio di compiere questo percorso di guarigione e recupero fino in fondo.