Il progetto Ambasciata Verde: Enel, società guidata da Francesco Starace, porta energia green ad Abu Dhabi


Nuova operazione nel quadro del progetto Ambasciata Verde: Enel, società guidata da Francesco Starace, completa l’installazione di due impianti fotovoltaici presso la delegazione italiana di Abu Dhabi.

Francesco Starace

Enel, guidata da Francesco Starace, completa una nuova operazione nel quadro dell’iniziativa Ambasciata Verde

Promosso dalle divisioni rinnovabili del Gruppo Enel, Enel Green Power, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano, oltre che dell’ambasciata d’Italia in Abu Dhabi, il progetto Ambasciata Verde si sviluppa con una nuova operazione. È stata completata, infatti, l’installazione di due impianti fotovoltaici presso la delegazione italiana di Abu Dhabi, un’iniziativa atta alla diffusione sempre più massiva dell’energia green. I due impianti avranno una capacità rispettivamente di 17kWp e 10kWp e, anche grazie alla scelta di localizzazione, ovvero sui tetti e nel parcheggio in prossimità dell’Ambasciata, saranno in grado di produrre 48.000 kWh circa l’anno, il corrispettivo di un quinto del fabbisogno energetico richiesto dalla delegazione. Questo consentirà, inoltre, di evitare l’emissione in atmosfera di 35.000 tonnellate di CO2 l’anno. Molto soddisfatto Francesco Starace, Amministratore Delegato di Enel, il quale ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa sia nell’ottica della promozione delle tecnologie pulite per un futuro più sostenibile sia in quanto ulteriore opportunità per rafforzare la leadership del Gruppo nel settore delle rinnovabili.

Francesco Starace: percorso formativo e professionale

Romano, classe 1955, Francesco Starace comincia il suo percorso professionale presso NIRA Ansaldo dopo essersi laureato in Ingegneria Nucleare al Politecnico di Milano (1980). Passato successivamente in SAE Sadelmi, dove occupa numerose posizioni manageriali, si forma anche all’estero, in particolare negli Stati Uniti, in Arabia e in Egitto. La sua carriera professionale prosegue in ABB, all’interno del Gruppo SOIMI, dove ricopre la carica di Direttore Generale, in ABB Combustion Engineering Italia e in Alstom Power. Nel 2000 Francesco Starace entra in Enel, inizialmente come Responsabile dell’Energy Management di Enel Produzione. Dal 2002 al 2005 viene nominato Responsabile dell’area di Business Power, prima di passare alla Divisione Mercato Italia in qualità di Direttore (2005). Successivamente diviene Direttore della Divisione Energie Rinnovabili di Enel e Amministratore Delegato di Enel Green Power, portando la nuova società del Gruppo a diventare uno dei player di riferimento del settore delle energie rinnovabili. Dal 2014 è Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel.