Il giardino a giugno


Giugno è uno dei mesi più frequentati nel nostro giardino e terrazzo , perché deve essere il mese adatto per preparare il terreno per nuove piantagioni. I trattamenti fitosanitari vengono effettuati in questo momento regolarmente con prodotti per combattere efficacemente il nemico principale, ovvero fungicidi, insetticidi e acaricidi alternati. Anche i rischi sono più frequenti, questi devono essere effettuati al tramonto perché l’evaporazione è minore e quindi si può usare l’acqua per le piante.
Calendario per le piante d’appartamento nel mese di giugno:

Monitorare l’umidità in quanto è di solito meno dei periodi più freddi. Siamo in grado di aumentare l’irrorazione con uno spray che incorpora un umidificatore nella stanza.
E ‘tempo di rimuovere le foglie secche, rami o tronchi per continuare a migliorare il loro aspetto aspetto ornamentale.
Alcuni trattamenti preventivi con insetticidi a tripla azione saranno sufficienti per evitare parassiti e malattie nei nostri impianti.

È il momento di potare gli alberi sfioriti.
Spesso ripulire i fiori secchi per evitare marciume sul terreno, soprattutto se si irriga a pioggia.
È possibile seminare i semi di alcuni tipi di alberi come il pino.
Siamo in grado di continuare a piantare petunie, dalie, begonie, gerani … e altri tipi di piante di primavera stagionali e d’estate per creare suggestioni di colore in giardino
Dobbiamo evitare di sottoporre le nostre piante a stress.
Se siamo in grado di bagnare con l’acqua di irrigazione, fertilizzare frequentemente in piccole dosi.
È tempo per controllare parassiti e malattie, in particolare l’applicazione di trattamenti preventivi contro onischi e bruchi.