Il fenomeno del sesso virtuale


Possiamo fare i seri quanto ci pare e piace, ma la verità italiana e del mondo in generale è ben diversa, alla gente interessa divertirsi, stare bene e fare sesso, soprattutto se si è giovani.

E difatti i giovani hanno gli ormoni a mille e con la diffusione di Internet non è raro che spesso vadano in cerca di contatti di ragazze per fare del sesso virtuale, con la webcam o al telefono.

Spesso capitano in siti dove ci sono ragazze e donne che si mostrano nude in webcam, ma solo dietro pagamento. Oppure cercano il numero di telefono di qualche ragazza, per parlare dal vivo.

La verità è che questo tipo di comportamento è molto abituale ormai e non solo fra i giovanissimi, ma alla fine, se non si paga, non si ottiene nulla, solo una delusione e una perdita di tempo.

Se un ragazzo giovane e maggiorenne vuole fare “roba” al telefono, per forza di cose deve pagare. Anche perché le ragazze e donne di oggi a cui piace avere esperienze al telefono o in webcam, si sono fatte furbe e si fanno pagare, in questo modo si divertono e guadagno pure.

Poi ci sono quelle che ti fanno promesse, ma alla fine si sa quello che vogliono, i soldi.

Allora la cosa migliore è tagliar la testa al toro e mettere il cuore in pace, se qualcuno vuole provare esperienze virtuali, qual cosina deve spendere.

In questo caso, chiamare a una linea erotica è una buona cosa. Quando l’ormone impazzisce non si può aspettare e lì si va sul sicuro. Inoltre tutto accade per davvero.

Ad esempio c’è questa Roberta: http://www.telefonateerotiche.net/roberta-manager-vogliosa/ E’ una manager che lavora molto, ma che ha anche molto bisogno di sfogarsi.

E annunci del genere se ne trovano tanti. Rassegniamoci.