Il Cimitero Monumentale del Verano: storia e sepolture famose


La morte di una persona cara è purtroppo un evento che tutti prima o poi devono affrontare e superare. L’idea di aver perso un affetto spezza il cuore, ma bisogna cercare di farsi forza e vivere la vita anche in onore della persona che ci ha salutati. L’organizzazione di un funerale non è affatto semplice, soprattutto perchè il morale è molto basso, grazie alla presenza e professionalità di numerose agenzie funebri, che offrono anche servizi di cremazione roma, è possibile trovare un valido aiuto e sostegno pratico, in un momento così difficile. E’ importante sapere che generalmente il cimitero di sepoltura del defunto varia in base alla sua residenza, la sepoltura delle ceneri, può avvenire in qualsiasi cimitero comunale. A Roma Il Cimitero Monumentale del Verano per esempio non accetta nuovi ingressi, al momento la sepoltura è permessa solo a persone che hanno al suo interno tombe private o manufatti, urne cinerarie e cassette ossario e persone che durante la loro vita abbiano onorato Roma. Il Verano è anche il luogo capitolino in cui sono seppelliti personaggi storici e famosi, meta ogni giorno di visitatori che vengono appositamente per portare un fiore.

Tra i più celebri ci sono Grazia Deledda, Eduardo De Filippo, Vittorio De Sica, Giulio Andreotti, Alberto Sordi, Rino Gaetano, Vittorio Gassman, Bud Spencer, Nilde Iotti, Trilussa.

La storia

Il Cimitero Monumentale del Verano è stato utilizzato come luogo di sepoltura da circa venti secoli, il suo nome deriva dall’antico campo dei Verani, gente senatoria all’epoca della repubblica romana. La struttura subì importanti danni durante il bombardamento della vicina zona di San Lorenzo, in particolar modo nella zona degli uffici direzionali, l’area davanti al Sacrario Militare, l’ingresso e il Quadriportico. Il Cimitero Monumentale del Verano è considerato un museo all’aperto, che al suo interno cela opere d’arte di grande valore storico, artistico e culturale. Il Cimitero Monumentale del Verano si trova in Piazzale del Verano 1, è possibile avere informazioni di vario genere contattando lo 0649236331, servizio attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 08.30 alle ore 14.00. Il cimitero rispetta determinati orari di apertura e chiusura al pubblico, che sono riportati di seguito.

  • Dal 1 ottobre al 31 marzo è consentito l’ingresso dalle ore 07.30 alle ore 18.00, l’ultimo accesso è però consentito alle ore 17.00.
  • Dal 1 aprile al 30 settembre invece il cimitero è aperto dalle ore 07.30 alle ore 19.00, l’ultimo ingresso è permesso alle ore 18.00.

All’interno della struttura è presente un servizio di navetta gratuita gestito dall’Ama, che consente spostamenti più agevoli all’interno della sua grande superficie. L’accesso con la propria autovettura è consentito solamente in alcuni casi, che sono riportati nell’elenco che segue.

  • persone di età superiore ai 65 anni, donne in stato interessante, persone con handicap, munite di apposito contrassegno sul veicolo.
  • Persone che soffrono di  problemi temporanei di deambulazione, in possesso però di una specifica certificazione medica.