Il castello Sforzesco, una perla dell’architettura del capoluogo lombardo


La visita guidata castello, organizzate attraverso l’ausilio di guide esperte e preparate, è un servizio turistico molto apprezzato dalle migliaia di visitatori che ogni anno si trovano ad accedere a questo storico castello milanese. All’interno del castello è possibile accedere a innumerevoli percorsi museali nonché agli affascinanti itinerari segreti che consentono di immergersi nelle atmosfere di tempi passati, dense di fascino e mistero.

Con la visita guidata castello è possibile esplorare minuziosamente questo monumento milanese utilizzando servizi appositamente dedicati che sono stati appositamente pensati sulla base della tipologia di visitatori che tipicamente accedono a questa struttura, come ad esempio: comitive italiane o straniere, scolaresche, famiglie con figli di varie età e singoli visitatori.
Per tutti è disponibile un tipologia di visite guidate castello che ben si adatta alle caratteristiche, all’età e agli interessi del gruppo o del singolo. Con l’ausilio di una guida turistica esperta del luogo, e anche delle innumerevoli storie in esso celate, ognuna di queste visite guidate castello Sforzesco diventa un’esperienza arricchente e appagante, in grado di far percepire in pieno il fascino di un luogo storico che offre occasioni di apprendimento ricche e variegate.
All’interno del castello Sforzesco di Milano vengono offerti efficienti servizi turistici con l’obiettivo di favorire l’arricchimento culturale ed educativo dei visitatori.
Tali servizi sono pensati per le scuole, per i gruppi organizzati e anche per visitatori singoli. A partire dall’anno 1998, all’interno del castello vengono anche proposti percorsi speciali, pensati per gli adulti e per le famiglie, che si svolgono durante ogni week end. A partire poi dal 2011 l’offerta è stata estesa introducendo una differenziazione per fasce di età: famiglie con bambini da 6 a 10 anni, famiglie con bambini da 4 a 5 anni e famiglie con figli adolescenti.

La ricca offerta didattica, proposta all’interno di questo monumento, viene espletata attraverso visite guidate castello che abbiano lo scopo di infondere, all’utenza turistica e scolastica, il gusto per la conoscenza dei segreti di questa struttura architettonica. La differenziazione per fasce d’età consente agli operatori del settore di organizzare percorsi didattici appositamente tarati utilizzando un linguaggio adatto alla platea di riferimento.

I percorsi guideranno i visitatori alla scoperta della complessa architettura del castello e ai tanti musei in esso presenti come: La pinacoteca, il museo dei mobili e delle sculture Lignee, il Museo d’Arte Antica, la Raccolta d’Arte Applicata, il Museo Pietà Rondanini di Michelangelo e il Museo degli Strumenti Musicali.
Durante la visita guidata castello sforzesco sarà possibile entrare in sale esclusive, emulando e ripercorrendo gli antichi fasti dei tempi che furono quando il castello era sede della corte sforzesca.

L’esplorazione dei percorsi segreti, possibile solo se accompagnati da una guida esperta e autorizzata, consentirà di esplorare le antiche torri e di percorrere i camminamenti sotterranei segreti, che venivano anticamente utilizzati dai militari che difendevano il castello delle incursioni nemiche.