Il cappello cilindro: un accessorio top per il tuo Carnevale


Il cappello a cilindro e’ un accessorio classico e immancabile ogni volta che arriva il Carnevale, ma non solo. Il cappello cilindro può essere il protagonista anche in altre occasioni, ad esempio feste in maschera, feste a tema o momenti di gioco.

Tanti usi per il cappello cilindro

Il cappello cilindro, come accennato prima, e’ sempre uno dei massimi protagonisti del Carnevale: se si va ad una festa di Carnevale, c’è da scommetterci che almeno una persona con in testa il cappello a cilindro si presenterà davanti ai nostri occhi. Si tratta, del resto, di un accessorio classico che da sempre viene associato a travestimenti soprattutto in occasione del Carnevale. I più piccoli possono trovare interessante e creativo impegnarsi nella realizzazione di un cappello cilindro di cartone, ma può essere interessante anche per gli adulti che magari vogliono ritornare ad avere un po’ di confidenza con i piccoli lavori manuali.

Il cappello cilindro è immancabile in certi travestimenti, ad esempio quelli più eleganti e ricercati, come può essere, per dirne uno, il travestimento da dandy. In questo caso è un accessorio immancabile, sia perché si tratta di un vero e proprio classico, sia per la sua eleganza che senza ombra di dubbio lo rende l’ideale per i costumi più sobri e da gentiluomini. Ma non solo dandy: il cappello cilindro è immancabile anche se decidete di giocare ai prestigiatori (pensiamo ai tanti conigli magicamente usciti dai cilindri degli illusionisti!).

Quello classico e’ nero ma potete anche trovare o realizzare cappelli cilindro ben più eccentrici. Un cappello cilindro colorato, ad esempio, potrà esservi utile se avete deciso di vestire i panni del Cappellaio Matto della fiaba di Alice nel paese delle meraviglie, divenuta poi un film Disney con attori in carne ed ossa.