Il blog aziendale come risorsa di web marketing


Nell’ambito del content marketing, la gestione di un blog aziendale sta assumendo un ruolo via via sempre più preponderante. Il business blog è una risorsa che presenta diversi vantaggi per l’immagine di un marchio e, se sfruttato nel modo più appropriato, può rivelarsi uno strumento estremamente efficace.

Rafforzare l’autorevolezza del marchio

Il blog aziendale affronta tematiche di interesse specifico e relative al core business del marchio. Attraverso contenuti mirati e che rispondono a reali esigenze dell’utente, l’impresa può consolidare un ruolo da punto di riferimento del settore, mettendo il proprio know how a disposizione dei lettori, dimostrandosi competente e autorevole.

Consolidare il rapporto con il pubblico

Il blog favorisce una comunicazione bilaterale tra brand e pubblico, ricevendo feedback preziosi sul proprio operato che riguardano sia la gestione dei contenuti e sia i prodotti e servizi erogati, modellando il proprio piano d’azione sulla base di essi.

Integrare sito e social network

Un contenuto interessante e utile è anche una risorsa di social media marketing, da condividere sugli account aziendali Facebook, Twitter, G+. ecc. per amplificare la cassa di risonanza delle proprie produzioni.

Migliorare il posizionamento

Un sito aggiornato piace ai motori di ricerca, che tendono a favorirlo in ottica posizionamento SEO. Contenuti ‘freschi’ agevolano la scalata delle SERP (Search Engine results Page). Inoltre, gli articoli di blog sono ottimi canali per l’acquisizione di keyword di lunga coda e, di conseguenza, per aumentare il volume di traffico sul proprio sito.

Delineare la vision aziendale

La gestione di un blog richiede un approccio analitico e strutturato. Per tale ragione, è sempre opportuno, ove il budget lo permetta, esternalizzare il lavoro a un’esperta agenzia web marketing Lecce, Milano, ecc. che sia in grado di dare forma ai valori del brand. Ciò che viene pubblicato sul blog, infatti, è una diretta estensione del marchio ed è come se fosse l’azienda, in prima persona, a parlare. La scelta dello stile, dei contenuti ma anche del template e del font sono tutti segnali che raccontano in un certo modo l’identità aziendale e la sua vision, stimolando i meccanismi di affezione e di riconoscibilità da parte del gruppo.