Idraulico Verona ti svela le 10 regole per risparmiare sul riscaldamento


Le 9+1 regole dal tuo Idraulico Verona di fiducia, per una gestione corretta dell’impianto di riscaldamento

Con l’arrivo dell’inverno e del freddo arrivano anche gli aumenti  in bolletta dovuti al riscaldamento di casa. Come risparmiare mantenendo efficiente l’impianto? Il nostro Idraulico Verona di fiducia ti svela le 9+1 regole d’oro.


Idraulico Verona ti svela le 10 regole per risparmiare sul riscaldamento

Idraulico Verona ti svela le 10 regole per risparmiare sul riscaldamento


1. Controllare la temperatura ambiente

Trasformare il salotto in una sauna finlandese 24h è sconsigliabile per la salute e per le tasche. La normativa suggerisce di stare tra i 20° e i 22°, ma 19° possono essere già sufficienti per vivere un ambiente senza disagio. Può sembrare un’accortezza marginale, ma per ogni grado abbassato si può risparmiare dal 5 al 10% sui consumi di combustibile, parola di idrualico Verona!

2. Usare i cronotermostati

I cronotermostati sono dispositivi elettronici che permettono di risparmiare sui consumi di energia: oltre a regolare la temperatura permettono infatti di programmare accensione e spegnimento dell’impianto così da farlo funzionare (e consumare) solo quando necessario.

3. Applicare valvole termostatiche

Al pari dei cronotermostati, questi dispositivi consentono di risparmiare energia andando a gestire l’impianto un termosifone alla volta: applicate su ciascun calorifero, queste valvole aprono o chiudono il circolo dell’acqua calda e permettono di sfruttare al massimo il calore accumulato dal liquido, evitando sprechi di energia. Contatta il tuo caldaista o idraulico di fiducia per chiedere maggiori informazioni.

4. Attenti alle ore di accensione

Con impianti senza cronotermostati, valvole termostatiche né (nei condomini) ripartitori di calore, il riscaldamento non può essere tenuto acceso 24/7 ma deve rispettare quanto indicato dalla normativa, la quale suddivide l’Italia in 6 zone climatiche con differenti calendari stagionali e orari giornalieri.

5. Installare pannelli riflettenti tra muro e termosifone

I termosifoni sono generalmente applicati in nicchie sotto le finestre, luoghi altamente dispersivi per la vicinanza con l’infisso e per il ridotto spessore della parete esterna in quel punto. Un trucco semplice ma efficace è quello di ridurre quantomeno la dispersione attraverso la parete applicando pannelli isolanti e riflettenti.

6. Evitare ostacoli davanti e sopra i termosifoni

Se è importante evitare che il calore del termosifone si disperda all’esterno, è anche utile evitare che questo sia schermato e racchiuso attorno al termosifone! Tende e mobili creano uno scudo che non permette alla stanza di andare in temperatura e porta il termostato a far andare i termosifoni più del necessario.

7. Schermare le finestre la notte

È un po’ come quando d’estate ci raccomandano di non uscire nelle ore più calde: se fuori fa freddo, chiudete persiane e tapparelle! Aiuta a ridurre la dispersione di calore attraverso l’infisso.

8. Fare il check up alla propria casa.

L’isolamento termico garantito da pareti e infissi esterni è un elemento cruciale: non sarà mai efficiente riscaldare una groviera. Se l’immobile risale a prima del 2008 è probabile che non rispetti le attuali normative sul contenimento dei consumi energetici ed è opportuno effettuare una verifica per valutare eventuali interventi di adeguamento. Il tuo idraulico Verona di fiducia potrà darti maggiori informazioni in merito.

9. Rinnovare l’impianto di riscaldamento

Se l’impianto di riscaldamento verte su una caldaia tradizionale è il caso di valutarne la sostituzione con una caldaia a condensazione (che recupera il calore dei fumi di combustione ed evita sprechi di energia) o una caldaia a biomassa. Se l’intero impianto è invece obsoleto, conviene valutarne il rinnovo completo. Per tutti questi interventi è possibile beneficiare di agevolazioni fiscali in forma di detrazione, che arrivano fino al 65% della spesa, per interventi di riqualificazione energetica su immobili già esistenti.

10. Fare la manutenzione periodica degli impianti

Per quanto scontata possa sembrare, è la regola più importante: un impianto ben regolato e ben mantenuto consuma e inquina meno! Affidati a un idraulico o un caldaista di fiducia o, se ancora non ne hai uno, rivolgiti a FAMFORCE, trova il tuo idraulico Verona di fiducia e ricevi gratis fino a 5 preventivi in 48 ore, da tecnici abilitati e specializzati.