I romanzi rosa


Si sa che la lettura in Italia non sta attraversando uno dei periodi migliori. Anche se i dati che sono stati diffusi dall’Associazione Editori Italiani non sono negativi da un punto di vista economico per il 2016 (+2,1% rispetto al 2015), il numero dei lettori in termini assoluti è in continuo calo. Un lento declino che è iniziato con il nuovo millennio e che sembra non sia destinato a fermarsi.

Tra i tanti generi letterari che compongono un vasto panorama a cui possono attingere i lettori, spicca il genere di romanzi rosa. Un genere letterario attribuito ad un pubblico per lo più femminile, ma che annovera accaniti lettori anche dell’altro sesso.


Romanzi rosa


Secondo la scrittrice Roberta Marasco, leggere romanzi rosa è estremamente femminista.  Nel sito di repubblica.it la scrittrice ha confidato una sua convinzione che esiste un “un femminismo rosa”, in cui scrivere e leggere d’amore aiuta le donne a trovare la strada verso la felicità e a liberarsi dalla “Sindrome dello strofinaccio, che ci impedisce di dedicarci a noi stesse senza sensi di colpa”.

Fare l’identikit di un lettore di libri rosa non è semplice,  a parte sapere che per la maggior parte appartiene al gentil sesso è pressoché difficile da tracciare un profilo unico. Ci sono lettori, o meglio lettrici, che leggono di tutto, tra cui anche i romanzi rosa. C’è invece chi legge solo questo genere di libri e se non ci fossero i romanzi rosa molti probabilmente non leggerebbe nessun libro.

C’è poi da capire quando un libro rientra tra il genere di romanzi rosa. Bisogna fare attenzione tra i veri romanzi rosa e chi orbita in questo genere letterario. Possiamo dire che un libro per essere catalogato come romanzo se almeno rispetta le seguente regole:  deve finire con un lieto fine e la trama principale su cui si basa il libro deve essere l’attrazione tra i protagonisti e su cui si svilupperà il romanzo.

Anche se il genere rosa ha un target prettamente femminile,. alcuni uomini non sdegnano di leggere questi romanzi poiché in questo genere di romanzi trovano le risorse emotive che cercano, un modo per evadere dai soliti stereotipi o di prendere le distanze dal quotidiano.