I Primi Vestiti: Cosa Acquistare per il tuo Neonato


Quando si iniziano ad acquistare i primi indispensabili vestiti per neonati è naturale trovarsi un po’ spiazzati o indecisi, e non sapere bene come muoversi. Questa confusione iniziale però si può facilmente superare con un po’ di preparazione.

Sia che si facciano acquisti online che in negozio, bisogna sapere in partenza cosa si sta cercando.

Per prima cosa è importante tenere in considerazione il fatto che i bambini appena nati cambiano vestiti spesso, più volte al giorno, per cui la parola d’ordine è comodità! I suoi vestiti devono essere semplici da mettere e togliere, così come da aprire per cambiare il pannolino. Gli indumenti devono anche essere soffici e non contenere elementi che possono irritare la pelle del bambino.

Per quanto riguarda la taglia, prima che il bebè nasca è difficile prevedere esattamente quali saranno le sue dimensioni, ci sono bimbi che nascono e già indossano abiti per 3 o 6 mesi, altri più piccini che indossano indumenti per neonati per mesi. Nell’incertezza meglio acquistare taglie diverse e assicurarsi che il negozio riprenda indietro gli abiti che non vengono utilizzati.

 

Quali Indumenti per i Primi Mesi?

Sicuramente tutine, sia quelle unite che quelle in due pezzi, che tengono tutte le parti del corpo ben coperte e protette e sono adatti sia alla nanna che al gioco.

Body e magliette sono poi indispensabili, sia indossati da soli in estate, che come biancheria da mettere sotto agli altri indumenti quando fa più freddo.

Pantaloni, che possono essere cambiati singolarmente senza dover sostituire il resto degli abiti: fai attenzione che abbiano un elastico in vita abbastanza morbido per sovrapporsi al pannolino, e che non inizino a stringere appena il bebè inizia a mettere peso.

Maglioncini, possibilmente che si allaccino sul davanti, perché in genere ai neonati non piacciono gli indumenti che si infilano dalla testa.

Un tutone imbottito per uscire, se il clima lo richiede: anche in inverno i bambini hanno bisogno di stare all’aria aperta. Alternativamente per i primi mesi vanno bene anche le sacche imbottite per il passeggino e il seggiolino dell’auto.

Calzine e scarpe, per tenere al caldo i piedini del bebè sia in casa che fuori.

E infine hanno un ruolo importante anche cappellini e cuffiette, con la visiera in estate e che coprano le orecchie in inverno.

 

Consigli Aggiuntivi per i Vestiti per Neonati

Meglio evitare gli indumenti che stringono troppo intorno al collo e quelli che utilizzano fibbie e laccetti. Inoltre, bottoni ed eventuali decorazioni devono essere saldamente attaccati, se vengono via possono provocare il rischio di soffocamento.

Calzine e scarpe devono essere controllate spesso per verificare che non stringano troppo. Le terminazioni nervose dei bambini non sono ancora sviluppate fino in fono per cui potrebbero non accorgersi e non dare segnali se la scarpe sono troppo piccole.

Lava gli abiti del tuo bebè con detergenti neutro e privi di profumazione, senza usare candeggina o ammorbidenti.