I nuovi finanziamenti per l’innovazione in Campania


In momenti di crisi, come quello corrente, è necessario puntare sull’innovazione e sulla ricerca per poter competere con realtà estere e riuscire ad emergere anche in settori per cui l’Italia spesso è il fanalino di coda in Europa. Fortunatamente è una notizia di pochi mesi fa che la Regione Campania ha approvato finanziamenti per incentivare progetti innovativi e attività da parte di liberi professionisti.

In particolare un grosso aiuto, arriva dai FESR ovvero Fondi Europei di Sviluppo Regionale; questi fondi vengono forniti dall’Unione Europea per incentivare, nelle regioni con un ritardo nello sviluppo (rispetto ad altre aree), quelle aziende virtuose che investono in progetti innovativi. Le varie regioni poi stabiliscono come devono essere distribuiti. Questi fondi devono essere stanziati per incentivare l’innovazione, sostenere l’agenda digitale e supportare le piccole medio imprese.

I bandi della Regione Campania in particolare sono rivolti a liberi professionisti e perfino studenti universitari. Sarà possibile, dopo aver fatto apposita domanda e dopo che il progetto sia stato approvato, ottenere fino ad un massimo di 25mila euro come contributo. Ogni progetto presentato, verrà valutato da commissioni apposite (scelte dalla regione) che valuteranno i singoli progetti e stabiliranno punteggi basati sul merito e validità delle singole proposte.

Esistono altri bandi e fondi che vengono costantemente pubblicati o rilasciati dalle varie regioni Italiane, dirette anche a diverse realtà (non solo liberi professionisti). Incentivimpresa può aiutare i professionisti e le piccole imprese a trovare quello più adatto alla vostra situazione.