I Migliori Strumenti Per La Difesa Personale

L’assenza di sicurezza soprattutto nelle grandi città è un fattore con cui bisogna fare assolutamente i conti. Non è un caso che i fenomeni di microcriminalità sono in costante crescita e di conseguenza, sono sempre di più le persone che decidono di dotarsi degli strumenti di autodifesa necessari per garantire la sicurezza personale. Questo non vale soltanto per le donne oppure per i ragazzi, ma per tutte le fasce di età perché il problema della criminalità è diffuso e non ha confini di genere oppure di sesso. E’ per questo motivo che a volte ci si chiede in che modo si può ci si può difendere da soli. Non è facile rispondere a questa domanda, perché i confini legali sull’utilizzo delle armi per la difesa personale sono numerosissimi. Quando si decide di comprare un determinato strumento per la propria difesa, bisogna fare perciò molta attenzione che si tratti di un oggetto che sia effettivamente possibile senza incorrere in sanzioni di natura penale. Esiste una specifica normativa in Italia che mette in chiaro quali sono gli oggetti che è possibile utilizzare e quelli che invece non possono essere usati come strumenti di difesa personale. Una volta studiata questa pratica nel dettaglio, non resta altro che andare per esclusione a scegliere gli strumenti garantiti dalla legge che vi assicureranno in caso di problemi, una sorta di difesa.


I Migliori Strumenti Per La Difesa Personale
I Migliori Strumenti Per La Difesa Personale

I Principali Strumenti Di Difesa Personale

In commercio esistono numerosi tipi di strumenti di difesa personale che possono essere scelti con lo scopo di tenere lontano i malintenzionati. E’ evidente che in base a quello che saranno le vostre scelte, riuscirete ad avere dei risultati migliori. In via generale però, la scelta è vastissima nell’ambito del legalmente consentito. Nello specifico, tra i prodotti che garantiscono autodifesa e tengono lontane eventuali smarrimenti non aggressione vi sono i meccanismi come la penna tattica oppure la torcia. Entrambi questi oggetti sono molto specifici e pesanti e possono essere utilizzati con lo scopo di tenere lontani banditi o un malfattore. In questo caso però si ha a che fare con un un accessorio che può essere utilizzato con secondi fini magari come un bastone oppure semplicemente per cercare di allontanare con l’utilizzo di un laser, impossibilitando la vista di un eventuale malfattore. Sicuramente è un ottimo modo per scampare ad un’aggressione, però di certo è uno strumento che è in grado di consentire supporto in caso di raid.

 

Altri Strumenti Per La Difesa Personale

Tra gli altri strumenti che vengono utilizzati per la difesa personale, vi è lo spray al peperoncino. Lo spray al peperoncino è diventato un una sostanza naturale, ovvero la capsaicina che permette di tenere lontani eventuali aggressori per circa mezz’ora in quanto questa sostanza naturale è molto urticante e va a infiammare le mucose del naso, degli occhi e della bocca. È evidente che davanti a questa infiammazione il bandito non sarà più in grado di contattarvi e di conseguenza, avrete tutto il tempo di scappare oppure di chiamare aiuto. In entrambi i casi, si consiglia sempre però di comprare degli spray al peperoncino che siano legalmente consentiti e soprattutto, che diano l’occasione di effettuare lo spray di 3 metri al massimo ed in più anche di garantire una capienza massima di 20 millilitri. Soltanto rispettando quella che è la normativa vigente, si avrà l’opportunità di portare con sè lo spray al peperoncino senza incorrere in alcune sanzioni di natura penale. Secondo quanto stabilito dalla Corte di Cassazione nel 2018, lo spray al peperoncino non è un’arma però bisogna saperlo utilizzare e soprattutto è opportuno non abusarne assolutamente perché potrebbe essere rischioso sia per voi che per gli altri.