I Diamanti Certificati, un investimento sicuro


Quando si decide di comprare un diamante bisogna avere tutte le certezze possibili. Non si può lasciare nulla al caso, non si può rischiare che il diamante che stiamo comprando non rispetti le caratteristiche che dovrebbe avere. Ovviamente capire se un diamante rispetta tutte le caratteristiche, se rispetta il colore, la purezza, la forma è molto complesso, non tutti ne siamo capaci.

Bisogna quindi affidarsi ad istituti quotati, affidabili e conosciuti a livello mondiale, solo in questo modo si può tutelarsi, acquistando dei diamanti certificati in tutta tranquillità. Prima di fare un acquisto a cuor leggero bisogna assolutamente conoscere alcune caratteristiche dei diamanti che ne influenzano il prezzo. Continuate a leggere se siete interessati nell’acquisto di diamanti certificati e non volete rovinare un’occasione molto importante.




Alcune Caratteristiche dei Diamanti Certificati

Ecco alcune delle caratteristiche che bisogna controllare quando si stanno per comprare dei diamanti certificati.

  • Taglio. La cosa che salta subito all’occhio quando si guarda un diamante è la forma, il taglio nel caso di questa pietra preziosa. I tagli in cui si può trovare un diamante sono davvero tantissimi, alcuni più classici, altri invece più moderni. Ovviamente il taglio più conosciuto è il taglio brillante, è abbastanza classico, ma non è mai passato e non passerà mai di moda perché è l’emblema stesso del diamante. Poi si possono trovare anche a goccia, a cuore, per i più romantici. Oppure anche altri tagli molto classici e che si fatica anche a trovare in commercio, ma che hanno conservato un fascino d’altri tempi come il taglio rosetta e il taglio princess.
  • Colore. una cosa che può saltare all’occhio subito o anche dopo un’attenta analisi è il colore. questo perché il diamante può presentare inclusioni di altre sostanze che ne determinano una colorazione diversa, sono molto famosi i diamanti neri o i diamanti gialli. Ma anche quando si sta parlando di diamanti bianchi bisogna considerare il colore perché non sono tutti uguali, esistono sfumature, alcuni che sono più trasparenti altri che tendono ad altre colorazioni. Ovviamente la colorazione incide moltissimo sul prezzo, un diamante trasparente perfetto certificato ha un prezzo di gran lunga superiore a quello di un diamante di un colore meno puro.
  • Purezza. La purezza è importantissima. I diamanti infatti possono essere più o meno puri, possono avere delle inclusioni, cioè dei materiali all’interno della gemma. Le inclusioni sono abbastanza comuni, ovviamente dipende dalla misura, alcune possono essere anche visibili a occhio nudo, altre invece solo al microscopio. Ovviamente un’inclusione più grande incide sul prezzo diminuendolo.