I benefici del caffè di cicoria rispetto al caffè tradizionale

Quali sono le differenze fra il caffè di cicoria e il caffè tradizionale?

Il caffè tradizionale è principalmente uno stimolante. La cicoria può essere considerata, invece, più un digestivo e un regolatore dell’intestino.

Entrambi possiedono proprietà diuretiche, tuttavia, agiscono in modo differente.

Nel caffè la stimolazione avviene attraverso la caffeina che aumenta il metabolismo cellulare. Il caffè di cicoria contiene una serie di principi (magnesio, calcio, potassio, apigenina, vitamina C…) che stimolano la diuresi senza alterare il sistema nervoso.


I benefici del caffè di cicoria rispetto al caffè tradizionale
I benefici del caffè di cicoria rispetto al caffè tradizionale

Il principale motivo per cui si è portati a consumare un succedaneo del caffè come può esserlo il caffè di cicoria, ma anche quello d’orzo o di tarassaco, è l’assenza di caffeina.

La caffeina agisce sul sistema nervoso e nè sconsigliato l’uso ad esempio nelle donne in gravidanza. La caffeina ha poi anche effetti miorilassanti.

La cicoria riesce anche a ridurre il dolore muscolare attraverso altri componenti (apigenina, magnesio, routine…)

Sia il caffè che la cicoria possiedono molti antiossidanti, in questo entrambe le bevante hanno effetti che riducono i radicali liberi.

Il caffè di cicoria costituisce un sostituto salutare di una delle bevanda più consumate al mondo come è appunto il caffè tradizionale.

lo si ottiene dalla radice della pianta di cicoria (Cichorium intybus) e questa alternativa ha un sapore che può ricordare il gusto del caffè normale.

Possiamo dire che dal caffè di cicoria si ottengono molti degli effetti del caffè ma in modo più moderato.