Guida all’acquisto della migliore scheda SD per fotocamera


La fotocamera digitale ha rappresentato ormai da tempo una svolta nel campo della fotografia. Con le vecchie macchine fotografiche c’era a disposizione un unico rullino, che aveva un numero di scatti limitati. Bisognava fare attenzione quindi a non sbagliare la foto, mentre oggi è possibile scattare diverse foto in sequenza. Le fotocamere digitali di oggi hanno una memoria molto vasta ma non illimitata, perciò esistono le schede SD per passare tutti gli scatti su un pc, su una chiavetta o su un cd. Sul mercato esistono numerose schede SD, ognuna delle quali con delle peculiari caratteristiche da tenere a mente.


Guida acquisto migliore scheda SD fotocamera


Questo articolo sarà quindi una guida all’acquisto della migliore scheda SD per fotocamera. Innanzitutto bisogna conoscere le quattro fondamentali caratteristiche di una scheda SD: classe, speed rating, dimensione fisica della scheda e spazio memoria. Le schede SD si suddividono in quattro classi: classe 2, classe 4, classe 6 e classe 10. La classe permette di conoscere la velocità minima di scrittura della scheda, ed il numero indica i MB al secondo che la scheda può scrivere. Maggiore è il numero della classe e maggiore è la velocità di scrittura. Esistono anche schede ultraveloci (UHS) capaci di trasferire dai 50 MB/s fino a 312 MB/s e anche di più.

Lo speed rating indica la velocità della scheda rispetto ad un lettore CD standard. Il valore dello speed rating non sempre viene indicato sulla superficie delle schede SD, in alcuni casi viene specificata solo la velocità della scheda stessa espressa in MB/s. Maggiore è il valore e maggiore è la velocità. In base alla dimensione esistono invece tre tipologie di modelli di schede SD: formato standard ( (32mm x 24mm), formato mini SD ((31,5 millimetri x 20mm) e formato micro SD ((11mm x 15mm). Per le fotocamere solitamente viene utilizzato il formato standard.

L’ultimo aspetto da valutare è lo spazio memoria. Esistono tre diversi modelli: la SD, che può contenere fino a 2 GB (anche se è difficile trovarle ancora in commercio); la SDHC, che può contenere fino a 32 GB; la SDXC, che può contenere fino a 2 TB. La maggior parte delle macchine fotografiche digitali parte da 8 megapixel o poco superiori. Per intenderci una scheda SD da 2 GB può contenere anche 380 foto salvate con il formato jpeg, ma neanche 100 se le foto sono scattate in formato RAW. Le marche più affidabili per le schede di memoria sono: Sandisk, Fuji, Lexa, Delkin, Viking e Kingston.