Gregorio Fogliani su “Corriere” analizza lo stato del welfare aziendale in Italia


Il crescente interesse delle aziende italiane per il welfare aziendale e l’impatto sociale e ambientale delle loro attività è uno dei temi discussi al “Salone della CSR e dell’innovazione sociale”, in programma a Milano il 4 e 5 ottobre: l’analisi dell’imprenditore Gregorio Fogliani, Presidente di QUI! Group, per “Corriere.it”.

Gregorio Fogliani: il welfare aziendale in Italia nell’articolo del Presidente di QUI! Group per “Corriere.it”

In Italia sempre più imprese credono e investono nel welfare aziendale. Lo evidenzia Gregorio Fogliani, Presidente di QUI! Group, sulle pagine del “Corriere.it” in occasione dell’apertura del “Salone della CSR e dell’innovazione sociale”, in programma a Milano il 4 e 5 ottobre. Tra le prime nel Paese a specializzarsi in servizi di tale ambito, Welfare Company, società guidata dal manager, ha di recente promosso una ricerca secondo cui sette aziende su dieci si impegnano in attività di welfare aziendale con effetti che si ripercuotono positivamente non solo sul clima interno, ma anche sulle famiglie delle loro risorse e nei territori in cui operano: supporto al volontariato locale, promozione di iniziative socio-culturali, sostegno a centri ricreativi e scuole. Cresce inoltre il numero di imprese che adottano pratiche ascrivibili a un’ottica ecosostenibile: molte ad esempio offrono convenzioni per trasporti antinquinamento quali bikesharing e carsharing. Si inserisce in questo quadro anche Pasto Buono, progetto per il recupero delle eccedenze alimentari che Gregorio Fogliani ha avviato da circa dieci anni, coinvolgendo anche altre importanti aziende con l’intento di sviluppare una rete di solidarietà e contribuire così alla crescita sostenibile, obiettivo sempre più importante per le aziende in tutto il mondo.

QUI! Group: il profilo della realtà aziendale creata da Gregorio Fogliani

È il 1989 quando Gregorio Fogliani, imprenditore di Genova, fonda insieme ad alcuni soci QUI! Ticket Services, società attiva nel settore dei buoni pasto e dei titoli di legittimazione. Negli anni successivi la società si espande puntando su innovazione e tecnologie di qualità sempre più elevata e prende forma QUI! Group, che arriva a includere anche QUI! Financial Services, specializzata nella fornitura di sistemi di pagamento quali carte prepagate, POS e altri servizi e/o strumenti di monetica. Alla crescita del gruppo contribuiscono anche due intuizioni rivelatesi particolarmente vincenti: nel 2004 QUI! Group è la prima in Italia a immettere nel mercato il buono pasto elettronico imprimendo un’importante svolta all’intero settore e nel 2010 crea il più grande circuito di loyalty in Europa convenzionando oltre 27.000 esercizi commerciali. Oggi di QUI! Group fanno parte anche altre due società create da Gregorio Fogliani negli ultimi anni: Paybay, specializzata nello sviluppo di piattaforme ad alto contenuto tecnologico e Welfare Company, tra le prime in Italia a fornire servizi di welfare aziendale, sociale e pubblico.