Gaetano Zoccatelli, Global Power Service, assegnato al Comune di Casalmoro l’Award Ecohitech 2014


Global Power Service, società di consulenza e servizi per l’energia, presieduta da Gaetano Zoccatelli, ha ricevuto nel 2014 l’Award Ecohitech, il più importante riconoscimento assegnato annualmente alle aziende e agli enti pubblici che hanno raggiunto significativi risultati in tema di eco-compatibilità e risparmio energetico attraverso l’utilizzo di tecnologie innovative.

Blue lightnig

L’attenzione a tutti gli aspetti green nell’ambito della produzione e dell’efficienza energetica è al centro della mission di Global Power Service di Gaetano Zoccatelli che offre il massimo dell’assistenza nella consulenza e nei servizi per l’energia ed è in grado di garantire un pacchetto completo (servizi tecnici, efficienza energetica, produzione energia, gestione impianti) con un’attenzione costante alle esigenze del cliente.

I Premi assegnati a Global Power Service confermano i valori come risparmio, efficienza, trasparenza e rispetto dell’ambiente che sono alla base della produzione e rendono la società una realtà vincente e presente su tutto il territorio nazionale.

Tra i riconoscimenti ottenuti da Global Power Service S.p.A. c’è Il nuovo impianto di illuminazione pubblica realizzato per il Comune di Casalmoro (MN) che ha vinto il 16° premio Ecohitech 2014, il prestigioso riconoscimento assegnato annualmente ad Aziende ed Enti Pubblici che abbiano raggiunto significativi risultati in tema di eco-compatibilità ed efficienza energetica sfruttando soluzioni e tecnologie innovative. Il Premio è stato consegnato nel corso di Illuminotronica, la mostra-convegno italiana sul mondo delle nuove tecnologie per l’illuminazione a LED e la domotica.

A seguito dell’intervento realizzato da Global Power Service S.p.A di Gaetano Zoccatelli, il Comune di Casalmoro ha ottenuto un impianto completamente riqualificato e rispondente alle normative vigenti, sia riguardo alle caratteristiche dei nuovi corpi illuminanti che per le modalità di funzionamento utilizzate. Ciò consentirà all’Ente di abbattere del 68% i consumi annui dell’IP e di risparmiare il 15% sui costi di manutenzione per i prossimi 15 anni.

Complessivamente, si sono riqualificati 339 punti luce, 295 dei quali sono stati sostituiti con nuovi corpi illuminanti a LED o SAP, e sono stati installati 39 nuovi punti luce in aree non adeguatamente illuminate. Inoltre, si è provveduto alla riqualificazione di 8 quadri elettrici di comando e all’installazione di 82 nuovi pali. Tutto l’impianto riqualificato verrà gestito da un sistema di telecontrollo.

FONTE: Global Power Service