Fresatura a cinque assi, la lavorazione meccanica di maggior precisione

La fresatura eseguita dalle macchine utensili a controllo numerico (“CNC”) è la lavorazione meccanica di maggior precisione, poiché viene effettuata in modo automatico da speciali dispositivi programmati tramite computer. A sua volta, la fresatura a cinque assi rappresenta il non plus ultra a livello di lavorazioni meccaniche, poiché assicura una elevatissima precisione del risultato finale a fronte di significativi vantaggi in termini di riduzione di costi e tempistiche.

Una fresatrice

Questa particolare tipologia di fresatura viene eseguita da macchine utensili che lavorano sui tre piani spaziali (i “classici” assi x, y e z tridimensionali) a cui si abbinano due assi rotazionali aggiuntivi: ciò significa che con questi dispositivi è possibile ottenere pezzi e componenti finiti caratterizzati anche da una notevole complessità delle forme come, ad esempio, nicchie o zone rientranti.

Sfruttando le potenzialità della fresatura a 5 assi si beneficia inoltre di:

  • Riduzione dei tempi di settaggio della macchina
  • Maggiore accuratezza della produzione
  • Migliore rifinitura delle superfici
  • Allungamento della vita utile degli utensili (frese)

Queste lavorazioni meccaniche di precisione sono ideali, dunque, per la produzione di componenti metallici in serie di altissima qualità. La perfetta padronanza di queste tecniche, nonché la disponibilità di macchinari CNC a 5 assi di ultima generazione, sono le caratteristiche distintive dell’azienda CB Meccanica srl avente sede in provincia di Parma (Fidenza).

CB Meccanica esegue la produzione di componenti nelle più diverse tipologie di materiale (acciaio inox, ferro, alluminio, magnesio, titanio, plastiche e non solo) offrendo al cliente un elevato grado di accuratezza e la consegna degli ordinativi in tempi brevi. Per informazioni e preventivi: cbmeccanica.it.

Lascia un commento