Fattori ambientali di rischio nell’uso delle piattaforme aeree


Le piattaforme aeree elevabili e i sollevatori telescopici sono macchinari sempre più utilizzati e acquistati da aziende che svolgono operazioni di lavoro in quota, che prevedono il sollevamento di macchinari e personale.

L’utilizzo di queste piattaforme aeree è normato da Decreti Legislativi di stampo europeo che presentano regole sull’utilizzo e norme sulla prevenzione dei rischi legati alla sicurezza. Anche queste norme sono andate modificandosi nel tempo a seconda dello sviluppo e della diffusione delle piattaforma aerea usata o nuova che sia, che molto spesso nel caso dell’usato vengono rivendute senza documenti originali.

Rispetto ai fattori ambientali di rischio, diversi sono quelli da tenere in considerazione nell’utilizzo dei macchinari.

Nello specifico occorre tenere conto:

  • delle condizioni ambientali del terreno, per garantire la stabilità della macchina;
  • la presenza di ostacoli e interferenze nell’area di lavoro, che possono compromettere la circolazione libera dei macchinari;
  • le condizioni metereologiche legato al tempo e alle condizioni meteo che potrebbero influire nello svolgimento delle operazioni di lavoro;
  • la presenza di linee elettriche che potrebbe compromettere l’utilizzo dei macchinari o portare a corti della linea elettrica;
  • l’illuminazione e la ventilazione che potrebbe influenzare la stabilità delle piattaforme, soprattutto dei modelli senza stabilizzatori
  • la segnalazione dei pericoli a terra.

Se viene fatta attenzione ai seguenti fattori di rischio elencati, lo svolgimento delle operazioni di lavoro con le piattaforme possono filare senza problemi.