Facebook: quando gli utenti fanno il successo di un brand


Secondo uno studio condotto ma Mavrck, Facebook User-Generated Content (UGC) Benchmark Report, sul famoso social network si sta verificando un profondo cambiamento nell’ambito delle News Feed. Nello specifico questo report mette a confronto due diverse tipologie di contenuto, quello brand-generated e quello user-generated, per capirne l’impatto che hanno sui brand stessi.

Fino ad ora questi ultimi per comparire nella sezione News Feed del proprio pubblico target hanno adottato i normali strumenti di ADV forniti da Facebook; tuttavia, le recenti modifiche effettuate sull’algoritmo che ne regola la comparsa, ha evidenziato dei cambiamenti.

Sembra infatti che i contenuti generati dagli utenti abbiano assunto maggiore influenza di quelli pubblicati dai brand. Il fatto che gli utenti abbiano acquisito un ruolo chiave nelle operazioni di marketing online su Facebook è dovuto alla modifica di tre parametri fondamentali dell’algoritmo.

Le News Feed, infatti, da marzo 2016 hanno iniziato a dare la loro priorità a contenuti video, contenuti affidabili e contenuti pubblicati dagli utenti più vicini. Grazie all’introduzione del live video e della possibilità di leggere ciò che è stato pubblicato da amici e famigliari, l’engagement per post ha subito un incremento del 26%.

Le aziende che intendono rafforzare la loro presenza sul web e conquistare nuovi follower dovranno quindi fare i conti con questa nuova forma di marketing online, dove gli utenti diventano i loro principali rappresentanti. Scegliere un influencer capace di raccontare il brand attraverso uno storytelling efficace e senza perdere la sua naturalezza diventa fondamentale per trovare in Facebook un investimento di marketing remunerativo.

Per riuscire a generare una condivisione spontanea di contenuti che parlano del proprio brand, oggi è possibile contare anche su strumenti all’avanguardia, come la piattaforma VOICR di influencer marketing, che permette a tutti gli utenti del web di giocare il proprio ruolo nel mondo del social marketing.

Per diventare un influencer con VOICR è sufficiente registrarsi tramite uno dei principali social network e segnalare i propri interessi; a tutto il resto ci penserà la piattaforma, che filtrerà i contenuti da condividere sulla base delle preferenze impostate in fase di registrazione.

Postando contenuti legati ai propri interessi e, quindi, anche a quelli dei propri follower, la credibilità dell’influencer non verrà intaccata, portando così grandi benefici in termini di reputation e awareness al brand coinvolto nella campagna di social marketing.