Estate 2015 in Turchia


La bella stagione è oramai alle porte e la voglia di andare in vacanza incomincia a prendere il sopravento. Tra le mete di viaggi e vacanze  più gettonate troviamo i posti di mare, sia nazionali che oltre confine come le isole greche o la costa meridionale della Spagna. Anche per gli appassionati di montagna non mancano le destinazioni nazionali, con le Alpi trentini che sono sempre lì, pronti ad offrire la solita accoglienza per chi vuole abbinare lo spirito dell’avventura con paesaggi mozzafiato.

Tra le mete turistiche che sono di tendenza in questi ultimi anni, troviamo la Turchia che offre sia posti di mare, mete culturali che safari nell’entroterra. Tra le mete culturali in Turchia non può mancare una visita alla città di Istanbul, definita la porta dei due mondi, in cui si può visitare la famosa Moschea Blu, chiamata Sultanahmet Camii, l’Aya Sofya o Chiesa della Divina Sapienza e naturalmente, il Gran Bazar con il suo enorme mercato delle Spezie.  Non mancano i siti archeologi degni di nota, come la città di Troia (nel nord della Turchia) o Efeso che ai tempi di Augusto divenne la capitale della provincia romana dell’Asia minore e il suo antico splendore è oggi visibile nei suoi numerosi tesori archeologici.

Tra i posti sul mare, per fare una vacanza all’insegna del relax, le mete preferite sono Antalya e Bodrum entrambe situate nel sud della Turchia, dove le temperature sono decisamente più altre, superando anche i 40°C nei mesi estivi.

Per chi desidera una vacanza all’insegna dell’avventura sul mare non può che scegliere una vacanza sul Caicco: una tipica imbarcazione in legno della Turchia in grado di ospitare da 4 a 10 cabine, con una lunghezza in media intorno ai 10 metri. Tutti gli itinerari sono studiati per offrire una crociera all’insegna del relax, alternando la navigazione a momenti di sosta in posti particolari raggiungibile quasi sempre con le imbarcazioni come le calette e  fiordi nonché piccole spiagge.

Una esperienza indimenticabile all’insegna del sole e brezza navigando per i mari della Turchia.