Energy Park sempre più LEED: nasce il Green Building Campus


Pompe di calore Climaveneta installate presso il nuovo GB One, a Vimercate.

GBONE_rendering2Recentemente avviato il cantiere per la realizzazione del nuovo “Green Building Campus” che darà il via allo sviluppo del comparto di Energy Park ad Est sul fronte tangenziale a Vimercate, Milano.
Lo sviluppo, progettato dallo studio Garretti Associati di Milano, si compone di 5 distinti edifici che contano 3 o 4 piani fuori terra. Vero elemento caratterizzante è il lungo atrio passante a doppia altezza che ricuce tutti i corpi di fabbrica. Lungo questo percorso vetrato trovano posto gli accessi agli edifici che prendono il nome di “Gate”.

Il primo edificio, denominato GB One, ospiterà uffici e laboratori per diverse multinazionali operanti nel settore delle tecnologie avanzate che si andranno ad aggiungere ai nomi di spicco già presenti all’Energy Park come Alcatel Lucent, Dnv, Sap, Nobel Biocare e Stanley Black & Decker.
L’edificio è registrato presso lo USGBC (US Green Building Council) e persegue l’obiettivo di raggiungere il livello di certificazione LEED Platinum come già avvenuto per gli altri edifici del comparto ovest.

Anche questo edificio dell’Energy Park è infatti fortemente focalizzato sulla sostenibilità ambientale, e le scelte impiantistiche effettuate lo dimostrano. L’impianto di climatizzazione Climaveneta si basa su 2 pompe di calore polivalenti ERACS2-Q /SL-CA 2222, una pompa di calore per la produzione di acqua ad altissima temperatura EW-HT ed il sistema di gestione ed ottimizzazione dell’impianto ClimaPRO, in consegna in queste settimane.

Media Relations
Sara Di Clemente
sara.diclemente@climaveneta.com