E’ meglio scegliere un Camper Furgonato o un Camper mansardato?


Tra i camperisti il dibattito tra la scelta verso l’acquisto di un camper tradizionale o un furgone camperizzato sembra non affievolirsi neanche dopo che al salone del Camper i furgonati sono stati preferiti ai camper tradizionali tenendo conto delle opinioni dei visitatori della fiera. Per chi non è un camperista e non si è mai addentrato in questo mondo o si sta appena affacciando nel settore dei veicoli da turismo itinerante, la discussione può sembrare di difficile soluzione, in quanto questo tipo di persone non conosce le caratteristiche vincenti o comunque che contraddistinguono i diversi tipi di camper. Esistono già tra quelli che vengono considerati camper tradizionali delle differenze sostanziali che li diversificano e rendono utili o meno a esigenze specifiche. Tutti i modelli di camper tradizionali però differiscono da quelli che vengono definiti camper puri (o furgonati, o furgoni camperizzati, o van) in modo molto netto. Analizziamo con questo articolo la differenza che c’è tra i camper puri e una tipologia di veicoli tradizionali i cosiddetti camper mansardati.

Camper furgonati (camper puri)

Anche detto furgonato, il camper puro è un veicolo che è nato storicamente con l’allestimento anche fai da te di vecchi furgoni costruiti di serie e adattati con cellule abitative. I Camper puri per intenderci sono quelli che venivano utilizzati dai cosiddetti figli dei fiori degli anni 70, oggi invece, sono veicoli realizzati di serie che hanno davvero tante similitudini a quelle che possono essere le caratteristiche comfortevoli dei camper tradizionali.

Spesso nei camper furgonati il tetto può essere caratterizzato da un’apertura che consente il passaggio dal veicolo ad un vano letto, altre volte tale vano è costituito da una tenda da campeggio più resistente per evitare rotture durante i viaggi. Oltre a fungere da vano letto, tale apertura sul tetto dei furgonati consente agli ospiti in viaggio di poter stare in posizione eretta durante le soste.

Uno dei vantaggi che si ha nell’acquisto di un camper furgonato costruito di serie da uno dei tanti costruttori (qui l’elenco dei costruttori di camper e furgonati), è che tali veicoli sono concepiti per essere utilizzati sia come veicolo di tutti i giorni che come veicolo da turismo itinerante. un furgonato può essere dunque considerato un 2 in 1 (monovolume + camper), e questo evita un doppio pagamento di assicurazione e tassa di circolazione. Addirittura in base al tipo di brand che si sceglie, il camper furgonato può essere considerato anche un 2 in 1 per lavorare e per viaggiare, utile a tutte quelle categorie professionali che di solito viaggiano (piazzisti di merce, teatrali, musicisti ecc ecc).

 

Camper Mansardati

I camper mansardati sono caratterizzati  dal fatto che in fase di costruzione la cellula abitativa è montata su di un telaio cabinato e la prima sovrasta la cabina di pilotaggio a mo di mansarda. Nella mansarda presente in questo tipo di camper sono spesso alloggiati dei letti, e ciò consente di avere 2 posti in più con delle dimensioni più contenute rispetto ad un camper motorhome.
I vantaggi di questo tipo di camper sono indiscutibili. I generosi spazi interni consentono una straordinaria varietà di scelta riguardo le dimensioni, la tipologia e la disposizione dei vari elementi (letti, tavoli, elettrodomestici, bagno…). E’ indubbio che questi mezzi riescano ad accontentare le esigenze della maggior parte delle persone. L’inconveniente in molti modelli di camper mansardati è proprio la mansarda che può essere più o meno aereodinamica e dare maggior instabilità e resistenza al vento al camper in viaggio.