Dare nuove Speranze ai Bambini Grazie alle Associazioni


In Italia tante sono le Onlus nate con lo scopo di aiutare le persone in difficoltà, associazioni dedicate a grandi e piccoli a fini sociali. Molte sono anche le associazioni dedicate interamente ai più piccoli, in particolare le associazioni per bambini.

 

Il fine delle ssociazioni per bambini

Le associazioni per bambini hanno l’obbiettivo di aiutare tutti i minorenni con problemi solitamente familiari, ma non solo. Vi sono associazioni che operano a livello nazionale e associazioni che operano a livello internazionale. Le onlus che operano a livello internazionale sono solitamente associazioni che cercano di migliorare le condizioni di vita dei bambini in condizioni di disagio, dando loro un sostegno non tanto dal punto di vista economico, quanto materiale e dunque cercando di istruirli, di garantirgli i principali pasti e assistenza sanitaria. I paesi esteri in cui solitamente le associazioni operano sono paesi in via di sviluppo. Anche in Italia la situazione economica e psicologica dei bambini e delle loro famiglie non è ottimale. Inoltre molti sono i bambini che vivono disagi dal punto di vista familiare e che le associazioni cercano di aiutare. Altre associazioni invece si occupano principalmente della salute dei bambini che presentano malattie gravi o malattie rare.

 

Come sostenere i progetti associativi

Sostenere i bambini in difficoltà è dunque possibile grazie alle associazioni che prendono a cuore le loro situazioni. Le modalità di sostegno sono davvero tante, dall’acquisto di prodotti solidali alla semplice donazione di fondi o alla donazione del vostro 5 per mille. Nel caso in cui vorreste dare un contributo materiale, potrete mettervi in contatto con le associazioni e lavorare con esse per contribuire alla realizzazione dei progetti. Sostenere i progetti associativi per i bambini ma non solo, è in grado di donare nuove speranze a persone in difficoltà e che in maniera autonoma difficilmente riuscirebbero ad uscire dal tunnel.  I bambini dovrebbero essere tutelati, ma molto spesso ciò non accade, dunque perché non unirsi per garantirgli un futuro migliore?

 

Investire in un futuro migliore

Tante sono le attività e i progetti che le associazioni potrebbero svolgere con i bambini: attività ricreative, dopo scuola, e nei casi più gravi di problematiche familiari, alcune associazioni garantiscono un tetto e un letto. Dunque sostenere tali associazioni è di fondamentale importanza. L’acquisto di prodotti solidali come bomboniere, braccialetti, e prodotti alimentari sono in grado di garantire un minimo di fondi associativi. Per quanto riguarda invece i fondi provenienti dal 5 per mille, nonostante esso sia una piccola percentuale sull’imposta IRPEF (Imposta sul reddito delle persone fisiche), esso è in grado di sostenere in modo concreto molte associazioni in modo gratuito. È dunque indispensabile al momento della dichiarazione dei redditi assegnare e dichiarare l’associazione a cui si vuole destinare tale quota. La scelta deve avvenire scegliendo associazioni su cui vorremmo investire. In questo modo bambini, malati e persone in difficoltà potranno avere il nostro contributo per non spegnere la speranza di una vita migliore.

Qualsiasi sarà l’associazione che sceglierete, il vostro gesto verrà sicuramente apprezzato. Sia dall’ente, dai volontari che dai destinatari dei progetti.