Il design delle cucine Snaidero: sulla cresta dell’onda da 70 anni


Correva l’anno 1946 quando nacque a Majano (Udine) l’azienda Snaidero, che porta il cognome del suo storico fondatore Rino. Quella che era nei primi anni del dopoguerra un’azienda piccola e artigianale, attiva prevalentemente in ambito locale, allargò sempre più il proprio business sino ad assumere una vera e propria connotazione industriale.

Logo SnaideroSettant’anni più tardi Snaidero è la più grande realtà del nostro paese nel settore mobiliero, nonché la quinta per importanza di tutto il vecchio continente: attualmente l’azienda conta su 6 stabilimenti produttivi presenti sia in Italia che in altri paesi europei e su una rete commerciale che, con i suoi 2.000 negozi, abbraccia un’ottantina di paesi del mondo.

I “segreti” del successo di Snaidero in realtà hanno ben poco di segreto: gli straordinari risultati sono frutto di una vision aziendale lungimirante, della ricerca della massima qualità nel prodotto finito e dell’adozione di stili e soluzioni costruttive che non solo rispondessero alle tendenze via via d’attualità in ogni periodo storico di attività, ma che fossero anche in grado di anticipare i tempi e di stabilire nuovi trend in materia di arredo d’interni.

Grazie alle sue cucine dal design moderno, votato alla bellezza e all’ergonomia, per chi desidera ammobiliare la propria casa con gusto Snaidero è oggi un punto di riferimento a cui affidarsi a colpo sicuro. I prodotti emblematici dell’assortimento sono le cucine della Collezione Icone realizzate con il contributo dei migliori designer, la Collezione Sistema con la sua straordinaria flessibilità e capacità personalizzazione, a cui si aggiungono le proposte della Collezione Everyone nate per incontrare il gusto e le preferenze dei clienti più giovani.