Crema corpo Dr Taffi Seta Fior di Loto


Le creme per il corpo non sono il mio forte. Quasi sempre le compro, le provo, e le lascio a seccare su uno scaffale del bagno, per quanto buone possano essere.
Il poco uso che ne faccio è discontinuo, umorale, legato alla fretta, agli orari, alla temperatura della casa. Ci provo ad impegnarmi, a essere costante nell’uso, ma puntualmente dopo 3 o 4 applicazioni rinuncio.
La crema Seta Fior di Loto ha fortunatamente avuto una sorte migliore.

La confezione dà molto nell’occhio, con una bicromia azzeccatissima: i fiori rossi stilizzati, quasi di design, contro il tubo color avorio, come il tappo, e le scritte rosse.

Quando ho provato per la prima volta la crema corpo seta Fior di Loto del Dr. Taffi sono rimasta molto colpita dal profumo di questa crema: un misto tra la marmellata di albicocche e le mele caramellate, piuttosto dolce con una punta acidula indefinita. Per me è delizioso, è un profumo che adoro.
Ha la consistenza di una crema chantilly, morbida, fresca, e vaporosa, estremamente liscia. In effetti la descrizione che viene data è di una crema morbida che avvolge come una veste di seta. Molto appropriato.

Sensazioni alla prima applicazione: Ha un profumo fantastico, di pasticcini con la marmellata. Si stende benissimo, non è liquida ma nemmeno troppo viscosa, ha un’ottima consistenza. Applicandola sul corpo, a contatto col calore della pelle il profumo si sente ancora di più. Non unge nemmeno un po’, ma lascia la pelle idratata e liscia; le squamettine di pelle secca sulle gambe sono sparite. Evviva!

La prima applicazione mi lascia molto soddisfatta, e di lì a pochi giorni la uso di nuovo. In effetti è diventata una delle poche creme corpo che io ho usato con costanza durate l’ inverno.

Dopo un po’ di applicazioni posso dire che si, in effetti è una buona crema corpo. E’ facile da stendere, non lascia striate biancastre, non unge, si assorbe bene, è leggera e ha un’ottima consistenza. Forse è un po’ troppo leggera, per i miei gusti: in alcuni punti critici, come ad esempio la pelle sopra le caviglie, i gomiti, le ginocchia, non è abbastanza nutriente, e la pelle tende a restare arida. Probabilmente mi sarà più utile in primavera/estate, quando per colpa del caldo non riusciamo a utilizzare creme troppo pesanti e cerchiamo qualcosa di rinfrescante e leggero.





Per quanto riguarda gli ingredienti, a cui sto sempre molto attenta, questa crema ha una certificazione naturale di BioAgriCert e un certificato ICEA/LAV stop ai test sugli animali. Ricordo comunque che da marzo 2013 in tutta l’ Unione Europea è vietata la vendita di prodotti testati sugli animali, quindi la certificazione “col coniglietto” diventa solo una garanzia in più.

Attenzione però: la crema Seta Fior di Loto del Dr Taffi non ha certificazioni di biologicità per gli ingredienti, e non è vegan friendly, perché contiene miele (MEL nell’ inci). Se cercate una crema corpo vegan, o biologica, ricordatevene.

Mi sono piaciuti molto alcuni degli ingredienti, in particolare gli estratti vegetali. In ordine decrescente nell’ inci: estratto di foglie di tè verde (CAMMELIA SINENSIS LEAF EXTRACT), estratto di frutto di mela (PYRUS MALUS FRUIT EXTRACT), Gel d’aloe (ALOE BARBADENSIS LEAF EXTRACT), estratto di radice di altea (ALTHEA OFFICINALIS ROOT EXTRACT), estratto di fiore e foglia di malva (MALVA SYLVESTRIS FLOWER/LEAVE EXTRACT), estratto di arancio dolce (CITRUS AURANTIUM DULCIS EXTRACT), oltre agli ottimi burro di karité (BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER), e olio di avocado (PERSEA GRATISSIMA OIL).

Info tecniche:

INCI: AQUA (WATER), CETEARYL ALCOHOL, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, GLYCERIN, PARFUM (FRAGRANCE), ARACHIDYL ALCOHOL, CETEARYL GLUCOSIDE, DICAPRYLYL ETHER, TRITICUM VULGARE (WHEAT GERM) OIL, BUTYROSPERMUM PARKII (SHEA) BUTTER, PERSEA GRATISSIMA (AVOCADO) OIL, MEL (HONEY), TOCOPHERYL ACETATE, RETINYL PALMITATE, CITRUS AURANTIUM DULCIS (SWEET ORANGE) EXTRACT, PYRUS MALUS (APPLE) FRUIT EXTRACT, CAMELLIA SINENSIS EXTRACT, ALOE BARBADENSIS LEAF EXTRACT, MALVA SYLVESTRIS (MALLOW) FLOWER/LEAF EXTRACT, ALTHAEA OFFICINALIS ROOT EXTRACT, TOCOPHEROL, ASCORBYL PALMITATE, BEHENYL ALCOHOL, ARACHIDYL GLUCOSIDE, SODIUM CETEARYL SULFATE, XANTHAN GUM, LECITHIN, LACTIC ACID, CITRIC ACID, SODIUM BENZOATE, SODIUM DEHYDROACETATE, BENZYL ALCOHOL, BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL, HYDROXYCITRONELLAL, LECITHIN, LINALOOL.

Made in Italy, contenuto nominale 200 ml, durata dopo l’ apertura (PAO) 12 mesi.

Pro: profumo goloso e delicato, consistenza morbida e leggera, assorbimento rapido, INCI buono

Contro: troppo leggera, non abbastanza nutriente per i miei gusti, no certificazioni bio, no vegan.

Verdetto: Promossa soprattutto a livello sensoriale: texture, profumo, consistenza, applicazione ottimi.