Le cravatte strette sono accessori sempre più di tendenza per i giovani


Mentre sino a qualche generazione fa non era infrequente osservare i giovani indossare cravatte durante le loro uscite serali o nei weekend, oggi questi accessori tendono ad essere perlopiù relegati alle sole cerimonie importanti, matrimoni in primis (e spesso solo quelli!).

Cravatta viola strettaEppure, anche se considerato più come accessorio dei propri padri, una cravatta ha molto da dire anche alla moda giovane del terzo millennio. Non dobbiamo infatti dimenticare che questo tipo di accessori conferisce una grande eleganza nonché un aspetto ricercato alla propria mise, due benefici che anche nei ritrovi dei fine settimana sono tutt’altro che trascurabili.

Alcuni giovani sono “intimoriti”, si fa per dire, dal fatto che le classiche cravatte sono troppo grandi e visibili e, se anche questo è uno dei vostri principali crucci, ecco come disfarvene in quattro e quattr’otto: scegliendo le cravatte di forma stretta, semplicemente fantastiche per i giovani che vogliono apparire eleganti senza tuttavia esagerare né dare troppo nell’occhio.

Le cravatte skinny esaltano la figura maschile soprattutto se si possiede una corporatura snella e longilinea. Il fascino di questi accessori, oltre che dal loro aspetto, deriva anche dalla loro lunga tradizione che ad esempio vide le cravatte strette molto in auge tra gli anni ’60 e gli anni ’70.

Questi accessori infatti vengono periodicamente riscoperti e proprio in questi anni l’apprezzamento nei loro confronti è massimo: ecco perché scegliere di completare il proprio abbigliamento casual – ma anche quello elegante – con un modello skinny significa avere tutte le carte in regola per essere al passo con le tendenze.