Coworking Roma

Cos’è il coworking? 

Nato nel 2005 a San Francisco, il coworking diventa la nuova maniera di lavorare 2.0. Alcuni vedono il coworking come un soluzione per liberarsi delle dinamiche e dei drammi degli spazi di lavoro tradizionali. Altri descrivono il coworking come un posto dove l’ispirazione impatta con l’innovazione.

Cantiere Analogico Digitale, ex-magazzino di 500mq, in Via di Portonaccio 23/B, zona Tiburtina, diventa un Coworking, un Fuso_Lab ed una Sala Conferenze. 

Coworking Roma
Coworking Roma

Perchè proprio il CAD, come coworking?

Per il CAD, il coworking è un’occasione di uscire fuori dai canoni tradizionali dell’ufficio asettico, ed entrare in uno spazio in cui ogni interazione è una organica opportunità per connessioni di valore sia personali che professionali. E’ un luogo in cui le collaborazioni e lo scambio di idee alimenta la comunità e stimola la creatività. Non solo, inoltre, ispira, incoraggia relazioni di business, amicizie, e la connettività attraverso la condivisione, soprattutto durante le pause caffè.

Il CAD è uno spazio per le idee creative ed un ambiente di lavoro sano. La rete dei professionisti è diventata sempre più social, grazie anche all presenza del suo Fab_Lab; mentre gli spazi prendono personalità, avendo sempre più l’idea del luogo dove si abbattono i muri tra le persone che lavorano. A differenza della soluzione tradizionale per i lavoratori autonomi e liberi professionisti di affittare un ufficio con quattro mura, l’ambiente coworking del CAD accoglie la dimensione sociale, le nuove idee e anche le discussioni. Il CAD apre le sue porte ai giovani fondatori di start-up, liberi professionisti, studenti che hanno voglia di mettersi in una rete e fanno rimbalzare le idee e senza dover lasciare il loro ambiente di lavoro coinvolgente. 

Il CAD offre 4 uffici privati, 10 postazioni, un tavolo per le riunioni, oltre ad uno spazio lounge, Wi-Fi, stampanti e l’utilizzo  dei macchinari Fuso_Lab con tecnico CAD. Il coworking di Roma, rispetta la mission del CAD, in quanto Associazione Culturale vuole dare a chiunque la possibilità di sviluppare un’idea, un business, un progetto di vita, alimentando le sinergie, la condivisione ed il reciproco aiuto tra professionisti.