Cosa sono le lenti progressive?

Sapete quante sono le persone che non indosseranno mai nella loro vita un paio di occhiali da sole? Pochissime. Che ci sia un dato problema o un altro, giunge sempre il momento in cui bisogna affrontare un paio di occhiali. Spesso ci soffermiamo sulle montature, eleganti e stravaganti, ma ci chiediamo mai cosa ci sta dentro?

L’incontro con le lenti progressive invece arriva dopo i 40. La presbiopia, ossia il non riuscire a vedere nitidamente da vicino un testo o un oggetto, costringe all’uso di lenti di supporto per la visione. Siamo lì che stringiamo gli occhi pur di vedere cosa abbiamo davanti, consci del fatto che non accettiamo che la nostra vista stia calando.


Cosa sono le lenti progressive?
Cosa sono le lenti progressive?

Le lenti progressive sono definite speciali per via della loro costruzione; hanno al loro interno diverse porzioni, ognuno con una sua precisa funzionalità. Una parte è dedicata a focalizzare gli oggetti vicini, un’altra per quelli posti ad una distanza più lontana, e, infine, una terza parte dedicata alla focalizzazione di oggetti posizionati a distanze intermedie. Grazie a questa composizione vederci diventa possibile, stancando, inoltre, il meno possibile l’occhio.

Esiste anche la versione fotocromatica di queste lenti, ovvero quella lente che, in base all’intensità della luce del sole, si annerisce o schiarisce. Questo, oltre ad avere un certo valore estetico, ha soprattutto un valore decisamente importante da un punto di vista protettivo: ci si difende dai raggi UV del sole, raggi che sono nocivi per la salute dei nostri occhi. Ecco perché, se esposti al sole, le nostre lenti oftalmiche progressive fotocromatiche, in pochissimo si scuriscono e difendono i nostri occhi anche dall’abbagliamento della luce.

L’importanza delle lenti progressive si denota anche dal continuo lavoro che si attua per poter ottenere dei risultati sempre più soddisfacenti. Basti pensare alle lenti progressive di ultima generazione, le quali sono lavorate internamente e su tutti i punti della superficie, secondo le tecnologie free-form. Questo farà si che la visione sarà sempre più chiara e diretta.

Tutti questi temi sono il pane quotidiano di Ottica Caradonna, una delle ottiche più importanti della Puglia, in quanto aggiornarsi e fornire soluzioni sempre più innovative e comode, è un dogma della sopracitata azienda. Se ci vede bene il paziente, a vederci meglio saranno tutti.