Cori illumina la Notte Italiana a Cracovia


Delegazione Corese a CracoviaNotte Italiana all’insegna della Città di Cori e delle sue eccellenze, protagoniste dell’evento promozionale della Qualità e Bellezza Made in Italy, organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura a Cracovia, nella giornata di martedì 15 Marzo. Strepitosa l’accoglienza e l’ospitalità riservata alla Delegazione del Comune di Cori, guidata dal Sindaco Tommaso Conti e dalla Delegata all’Agricoltura Sabrina Pistilli, accompagnati dal dott. Pietro Vitelli, che da anni cura le relazioni tra Italia e Polonia, e da alcuni produttori dell’agroalimentare corese: Biscottificio Alessi, Pietra Pinta, Marco Carpineti, Cincinnato, OrtoCori e Le Bontà di Fabrizio Nardi.
A fare gli onori di casa c’erano il Direttore dell’I.I.C., dott. Ugo Rufino; la Console Italiana a Cracovia, dott.ssa Anna Boczar-Trzeciak; i rappresentanti della Camera di Commercio di Cracovia ed impresari locali. Presente anche Janusz Chwierut, Sindaco di Oświęcim, la cittadina polacca ormai prossima al gemellaggio con Cori. Ad attenderli un pubblico delle grandi occasioni che ha riservato loro un caldo benvenuto. I presenti hanno ascoltato con attenzione quanto detto durante la conferenza; con altrettanto interesse hanno guardato i video del paese lepino e sfogliato la guida cittadina. Ma soprattutto hanno apprezzato l’assortimento di prodotti tipici in degustazione.
La partecipazione all’iniziativa, preparata nell’incontro di Gennaio tra il Sindaco Tommaso Conti e il Direttore Ugo Rufino, e poi perfezionata dall’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Cori e dalla Pro Loco Cori, ha offerto una prestigiosa ed importante vetrina per mettere in mostra tutte le ricchezze del territorio di Cori e Giulianello. In una città, Cracovia, che conta oltre mezzo milione di abitanti, di cui seimila parlano italiano, ed oggi è il principale centro culturale, artistico ed universitario del Paese. La Delegazione di Cori inoltre torna a casa con un prezioso bagaglio di contatti istituzionali ed imprenditoriali.