Consigli per la corretta pulizia dei denti


I pazienti spesso, tendono erroneamente a credere di avere denti puliti in maniera impeccabile perché questi vengono lavati più di una volta nel corso della giornata. Capita però, che la pulizia dei propri denti sia meno approfondita di quanto si possa pensare e, nonostante i ripetuti lavaggi nel corso della giornata, impurità e batteri continuino inesorabilmente ad insidiare la nostra salute orale. Ciò avviene principalmente perché non si è ricevuta una adeguata istruzione circa le operazioni di pulizia e soprattutto non ci si è affidati al controllo periodico dei denti Verona da parte di un professionista. Per ottenere una corretta igiene dentale è importante ricordare che i denti vanno lavati dopo ogni pasto, tramite uno spazzolino manuale o uno elettrico, e che per una pulizia più profonda e soddisfacente è bene utilizzare anche il filo interdentale (per quelle zone in cui gli spazi sono più ampi, è possibile anche utilizzare gli scovolini).

Lo spazzolamento va effettuato partendo dall’arcata superiore e scendere verso il basso partendo dalla gengiva, vanno poi spazzolate le zone occlusali ed infine la parte interna. Alla stessa maniera, per quel che riguarda l’arcata inferiore, lo spazzolamento va effettuato a partire dalla gengiva e verso l’alto. Il filo interdentale invece, non appena avvolto alle estremità delle dita, va inserito tra i due denti sino a raggiungere la papilla interdentale, “abbracciare” i denti uno alla volta e risalire. Per quel che riguarda lo scovolino, questa va inserito all’altezza della papilla interdentale e fatto scorrere tra i denti con un delicato movimento (avanti/indietro) che va effettuato con grande delicatezza per evitare di traumatizzare le gengive. Avendo cura di pulire i proprio denti in maniera regolare ed adottando gli accorgimenti sopra elencati, sarà davvero semplice riuscire a mantenerli puliti i e vantare sempre una salute orale impeccabile!